Rovigo Oggi

Un premio intitolato al grande maestro: la finalissima

MUSICA E CULTURA ROVIGO Appuntamento alle 21.15 a Palazzo Casalini per serata conclusiva della kermesse dedicata al jazzista Marco Tamburini, prematuramente scomparso

La finale del concorso di terrà questa sera, nei giardini di Palazzo Casalini, alle 21.15


 

Rovigo - Questa sera alle 21.15, al giardino di Palazzo Casalini, nell’ambito del festival “Jazz nights at Casalini’s garden” avrà luogo la finale del Premio Marco Tamburini 2017, manifestazione fortemente voluta da RovigoBanca che, per l’organizzazione, si avvale della preziosa collaborazione del Dipartimento Jazz del Conservatorio Statale di Musica “Francesco Venezze” di Rovigo.

Il premio intitolato all’indimenticabile Marco, musicista di caratura internazionale, ideatore del Festival e per molti anni direttore dei corsi di jazz a Rovigo, nasce da un’idea pienamente condivisa tra RovigoBanca, il Conservatorio “Venezze” e, ovviamente, la famiglia Tamburini che sarà presente all’evento.

"L’obiettivo - spiega la nota - è quello di fare in modo che si possa continuare negli anni a tener viva la memoria del grande musicista, consentendo, nel contempo, che nel nome di Tamburini si possa continuare a dare aiuto a dei giovani musicisti emergenti: una finalità che gli è sempre stata cara".

La serata vedrà salire sul palco otto gruppi finalisti, selezionati dall’apposita commissione tra decine di domande pervenute alla segreteria del concorso. Ciascuna formazione, composta da due a otto elementi, proporrà un brano di Marco Tamburini. Ingresso libero e gratuito.

A presiedere la giuria che deciderà i vincitori finali è stato invitato Gegè Telesforo, musicista di fama internazionale con collaborazioni varie in campo jazz e pop. Il noto artista avrà modo di esibirsi nel corso della serata accompagnato da una ritmica formata da Stefano Onorati (pianoforte), Fabio Petretti (sax tenore), Fulvio Sigurtà (tromba), Stefano Senni (contrabbasso), Stefano Paolini (batteria).

16 luglio 2017