Rovigo Oggi

Una via in rivolta contro i mezzi pesanti. Da anni

ALLARME A VALLIERA (ROVIGO) Hanno scritto anche al presidente della Repubblica, segnalando sino a 200 passaggi al giorno

Da anni chiedono attenzione, ma ancora non hanno ottenuto una soluzione al loro problema. Gli abitanti di Valliera sono stanchi del traffico pesante che invade, in particolare, via Sturzo, raggiungendo le dimensioni di 200 passaggi al giorno tra camion, autocarri, trattori, corriere e altro

Rovigo - Nel passato, avevano anche scritto all'allora presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, domandando attenzione per il problema. Era stato assicurato loro che la situazione era stata segnalata all'allora Prefetto, ma non ci sono state evoluzioni. Al centro del problema, la situazione di via Sturzo sulla quale, sostengono i residenti, dovrebbe vigere un divieto di transito ai mezzi superiori ai 35 quintali. Divieto che viene puntualmente disatteso.

Così, i residenti hanno pubblicato una sorta di book fotografico, per asseverare quanto da tempo segnalato. Oltre che al presidente della Repubblica, contattato nel 2013, i residenti assicurano di avere segnalato numerose volte la questione al Comune, senza però che siano mai stati presi provvedimenti.
17 luglio 2017