Rovigo Oggi

Con una gara in rimonta, Tinti al Mugello è primo

MOTORI ROVIGO Al trofeo italiano amatori grande prestazione di Fabrizio Tinti nel circuito del Mugello

Con il week end partito non nel migliore dei modi, con Castellani attardato da noie tecniche alla sua Ducati 848, c’ha pensato Tinti a portare in alto i colori del Team Pregnocorse.


Mugello (Fi) - Nella quarta gara del Trofeo Italiano Amatori, al Circuito del Mugello, con un Castellani alle prese con noie tecniche alla sua Ducati, è Fabrizio Tinti a salire sul gradino più alto del podio di categoria dopo una gara tutta in rimonta.

Con il week end partito non nel migliore dei modi, con Castellani attardato da noie tecniche alla sua Ducati 848, c’ha pensato Tinti a portare in alto i colori del Team Pregnocorse. Nella classe 600 Base Castellani, dopo la Q1 e Q2, per lui arriva la ventitreesima casella dei trentasette ammessi alla griglia di partenza di domenica. Allo spegnersi del semaforo per l’alfiere del Team Pregnocorse in sella ad una semisconosciuta Yamaha R6, prendeva confidenza con il passare dei giri concludendo al diciannovesimo posto assoluto, nuovamente quarto di categoria over 40.

Tinti, dopo buone prove libere, ma due turni di qualifica la Q1 e Q2 non perfetti, per lui solo la quindicesima casella, sullo schieramento di partenza per la gara. Allo spegnersi della luce rossa, autore di una buona partenza, l’alfiere del Team Pregnocorse, inizia la rimonta conclusa in quinta posizione assoluta e prima di categoria. Il solito ringraziamento del pilota va come sempre agli instancabili ragazzi del Team al seguito.

 

 

28 agosto 2017