Rovigo Oggi

Travolgente Sollima 

MUSICA ROVIGO Sabato 9 e domenica 10 settembre grande successo per la chiusura della rassegna Rovigo cello city con Enrico Dindo e Monica Cattarossi e poi il compositore siciliano assieme a tutto l'ensemble dei violoncelli 

Ultimi concerti da tutto esaurito sabato 9 e domenica 10 per la settimana dedicata al violoncello, la quarta edizione del festival Rovigo cello city che si chiude con le esibizioni di Enrico Dindo e Monica Cattarossi e poi Giovanni Sollima



Rovigo - Con i due concerti di sabato 9 e domenica 10 settembre giunge a conclusione la quarta edizione di Rovigo Cello City. La rassegna, iniziata il 2 settembre, ha visto protagonisti alcuni tra i più importanti musicisti nazionali ed internazionali: Gioia Crepaldi, Martin Sušnik, Giovanni Gnocchi, Enrico Dindo, Monica Cattarossi, Giovanni Sollima, I Solisti Filarmonici Italiani, Pierpaolo Toso, Gerardo Felisatti e gli artisti Marco Schiavon, Saida Puppoli e Fabio Vettori, per un totale di cinque appuntamenti musicali d'eccellenza e sette giornate di master class che hanno permesso a più di 20 giovani studenti di cimentarsi direttamente con i grandi maestri del violoncello.

Un grande successo dunque per la manifestazione e per i due appuntamenti conclusivi: Sérénade e Da Bach... a Sollima. Due concerti all'insegna dell'ottima musica e del tutto esaurito.

Tanti i complimenti indirizzati a Enrico Dindo e Monica Cattarossi per il loro duo di violoncello e pianoforte che ha riempito l'auditorium del Conservatorio sabato sera e innumerevoli gli applausi che domenica sera, presso l'incantevole Tempio della Rotonda, hanno travolto Giovanni Sollima e tutto l'ensemble dei musicisti.

Il pubblico, ancora una volta, ha dimostrato di apprezzare, oltre alla straordinaria bravura dei musicisti coinvolti, tutti gli sforzi che il presidente Luigi Puxeddu e l'organizzazione del Festival hanno fatto per offrire anche quest'anno un'edizione di qualità, confermando quindi l'importanza di Rovigo Cello City come appuntamento fisso, in Veneto e in tutta Italia, dedicato al violoncello.

Rovigo Cello City è stato realizzato dall’associazione musicale Francesco Venezze in collaborazione con il conservatorio Francesco Venezze di Rovigo e Asolo Musica, e con il sostegno della Fondazione Cariparo e della Fondazione Banca del Monte di Rovigo, con il contributo di RovigoBanca, Regione Veneto e Mibact e il patrocinio della Fondazione per lo sviluppo del Polesine in campo letterario, artistico e musicale, e del Comune di Rovigo.

11 settembre 2017