Rovigo Oggi

Quando il derby finisce in pizzeria

CALCIO AMATORI OVER 35 La partitissima tra Asd Risto’Italia Porto Tolle E Porto Viro termina 3-3, parità anche nel terzo tempo

Fino alla fine le squadre provano a superarsi ma il risultato non cambia. Finita la partita bellissimo il terzo tempo quando entrambe le squadre e quasi tutti i giocatori si ritrovano presso il Risto’Italia pizzeria a Cà Tiepolo, per mangiare in compagnia allo stesso tavolo e tutti uniti. Da segnalare anche l’ottima presenza di pubblico in tribuna.   


Polesine Camerini (Ro) - Gran bel derby al Ballarin di Polesine Camerini tra gli over 35 di Porto Tolle e quelli di Porto Viro. Una partita vibrante quella di lunedì sera 9 ottobre, dalla grande intensità e con tanto agonismo, dove entrambe le squadre hanno provato a vincerla e che alla fine il pareggio alla fine è risultato sostanzialmente giusto e accettato da entrambe le squadre come un buon punto.

Nel primo tempo il Porto Viro parte subito forte e già al secondo minuto si porta in vantaggio con Paolo Nicolasi, abile a sfruttare uno splendido lancio in profondità di Daniele Marangon, e che prima riesce a superare Damiano Pavanati e poi il portiere locale Ottaviano Marangon. Il Porto Tolle subisce il colpo e gli servono circa quindici minuti per raggiungere il pareggio, quando Mirko Nicolasi ruba la palla in attacco, serve Simone Gibbin che con uno stupendo pallonetto da fuori area batte imparabilmente Luigi Farinelli il portiere degli ospiti. 

Ma lo spettacolo nel primo tempo non finisce qui, al 25° minuto è Omar Vidali sfruttando una calcio d’angolo battuto da Luca De Stefani ed una palla vagante al limite dell’area riesce ad indirizzarla con un bel tiro rasoterra nell’angolino e portare in vantaggio per la seconda volta il Porto Viro. Ma poco prima della fine della prima frazione e sugli sviluppi di un calcio d’angolo perfettamente battuto da Luca Banin il Porto Tolle raggiunge il pareggio ancora grazie ad un grande stacco di testa di Simone Gibbin. 

Nella ripresa il ritmo è ragionevolmente calato, a seguito di tanti cambi e stanchezza, ma la battaglia in campo è continuata con più falli tattici e nervosismo per la tensione. Arrivati al 15° minuto del secondo tempo è Mauro Veronese a seguito di una bella azione personale a creare il panico nell’area ospite, inducendo al fallo da rigore i difensori del Porto Viro. Rigore battuto e realizzato da Enrico Zerbin che porta in vantaggio per la prima volta il Porto Tolle per 3 a 2. Ma le emozioni non finiscono qui, passano 5 minuti quando Robertino Trombin e Paolo Broggio atterrano in area locale Paolo Nicolasi, l’arbitro Veronese non ha dubbi è calcio di rigore per il Porto Viro, s’incarica della battuta Cristian Saggia e spiazza il portiere locale raggiungendo il pareggio 3 a 3. 

 

 

11 ottobre 2017