Rovigo Oggi

Un mix di spettacolo e adrenalina

MOTORI ADRIA (ROVIGO) Successo per la 24 ore disputata all’autodromo polesano

Durante lo scorso weekend, l'Adria Raceway è stato protagonista della 14^ edizione della 24 ORE, una gara no-stop di ben sedici equipaggi, composti da un minimo di sei piloti ciascuno, che si sono alternati alla guida dei bolidi di casa Seat.



Adria (Ro) - L’Autodromo ha fatto da scenario a quella che forse è stata la più spettacolare competizione della stagione automobilistica.
Infatti, durante la bagarre, i drivers hanno affrontato condizioni di gara estremamente differenti tra loro, poiché buio e luce, sole e pioggia o nebbia, asfalto asciutto, bagnato o viscido si alternavano al passare del tempo.
Questo ha implicato un altissimo livello di preparazione fisica e concentrazione ed un calcolo meticoloso di soste e cambi alla guida, per ottimizzare i tempi.
Il giusto mix è senza dubbio stato reso possibile dal connubio che ciascun driver ha creato con la propria squadra, ovvero compagni e Team.
Un ruolo a dir poco essenziale è stato svolto dai meccanici che hanno saputo gestire le soste, portando sempre le cars al top.
Gli organizzatori della gara si sono detti assolutamente soddisfatti dello svolgimento della due giorni che ha visto, oltre ad uno spettacolo allo stato puro, anche una splendida organizzazione da parte dei Team. Oggi la frenesia adrenalinica delle scorse ore ha lascia il posto ad un doveroso silenzio, dietro al quale però si cela di sicuro già la prossima avventura dell'Autodromo.

La Classifica finale:
1- Piloti Forlivesi Tecnodom1 
2- Adriaraceway
3- E?Suka2
4- Duell Race
5- Beep Beep Racing Team
6- Tech Racing
7- Progetto E20 Motorsport
8- Cabianca
9- S&C By Moret
10- Motor Expo Eva Greta
11- Piloti Forlivesi Tecnodom2
12- Fan’ciulli
13- Superch
14- Virgin Radio
15- Xtreme Drive

 

 

 

27 novembre 2017