Rovigo Oggi

La cappella degli Scrovegni in città

EVENTI ROVIGO Ricostruzione del capolavoro di Giotto in scala 1:4 sarà ospitata nella ex chiesa San Michele grazie all’impegno degli studenti del liceo Celio Roccati

La mostra della celebre cappella sarà in città dal 19 maggio al 10 giugno. Per l’organizzazione ci stanno lavorando gli studenti del Celio Roccati che hanno partecipato all'alternanza scuola lavoro valorizzano un patrimonio regionale straordinario
Rovigo- Rovigo sarà l’ultima tappa del prezioso progetto regionale che dallo scorso mese di novembre sta promuovendo l’arte di Giotto, in occasione dei 750 anni dalla nascita dell’artista, con la ricostruzione della celebre Cappella degli Scrovegni in scala 1:4, che viene trasportata e collocata in sedi prestigiose, come chiese o sale civiche.
55 studenti del liceo Celio Roccati stanno lavorando da mesi per preparare visite guidate, laboratori, promozione ed eventi per un mese all’insegna della cultura. Dal 19 maggio al 10 giugno sarà dunque l’ultima opportunità per visitare la riproduzione della cappella degli Scrovegni realizzata dalla casa editrice Itaca, che sarà collocata nell’ex chiesa di San Michele.
 
L’intento dell’esposizione curata da Roberto Filippetti è far riscoprire agli studenti non solo uno dei più grandi capolavori del patrimonio culturale regionale e mondiale, ma attraverso questo, renderli consapevoli dell’identità e delle radici del popolo a cui appartengono, come risorsa fondamentale da condividere con chi proviene da altre culture per la costruzione del futuro.
 
“Rovigo – ha commentato Luigi Boscolo, presidente dell’Associazione Terzo Millennio – è l’ultima di 14 sedi del progetto, che ha avuto un successo oltre ogni più rosea previsione. Basti pensare che solo nei primi 5 appuntamenti sono stati contati oltre 40.000 visitatori. In ogni tappa del progetto le scuole secondarie di secondo grado sono state le grandi protagoniste, con studenti che si sono impegnati con serietà e professionalità per mezzo dell’alternanza scuola – lavoro”.
 
Il Celio Roccati sta preparando attività per il pubblico e le scuole, con visite e laboratori diversificati in base alle fasce di età dei partecipanti. Per informazioni e prenotazioni: giotto_prenotazioni@celioroccati.gov.itwww.giottofascuola.it.
 
“La Cappella degli Scrovegni: un’affascinante risorsa” è un’iniziativa voluta dall’associazione Terzo Millennio, in collaborazione con Assessorato all’Istruzione, regione Veneto, e Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto; è parte integrante del Piano dell’Offerta Formativa nell’ambito dell’Alternanza scuola lavoro ed è resa possibile grazie al sostegno economico della Regione Veneto.
12 aprile 2018