Rovigo Oggi

In campo ben 40 coppie

BEACH VOLLEY ROVIGO Grande successo per la seconda tappa della quinta edizione di Insand Cup

Il prossimo appuntamento sulla sabbia è fissato per il 3 giugno con il Master finale per le migliori otto coppie di ogni categoria nelle spiagge di Rosolina Mare, ospiti della manifestazione MinIn Beach, sempre targata Fipav Rovigo.


Canaro (Ro) - Grandissimo successo per la seconda tappa di Insand Cup 2018. Il circuito di beach volley organizzato da Fipav Rovigo ha registrato la presenza di oltre 40 coppie per la seconda tappa, giocatasi sabato e domenica scorsi sui campi di sabbia dell’Asd Canaro Centro Sportivo Campetti. Tutti gli atleti partecipanti hanno vestito le canotte Target 60 Sport & Fun Hand Graphic pubblicità.

Oltre 40 coppie sono scese in campo gli scorsi sabato e domenica per la seconda tappa dell’Insand Cup. Rappresentate tutte le 14 società iscritte, con le categorie Under 15 maschile e femminile, Under 17 maschile e femminile ed Under 19 femminile per un totale di più di 100 gare disputate e arbitrate dagli ufficiali di gara indoor Diego Gardina, Laura Danese, Elisa Cappellozza, Gianpaolo Mossutto, Marco Bianchi, Luca Destro, Daniela Olivo e Cristina Cattozzo preventivamente formati nel mese di aprile durante un corso di aggiornamento tenuto da un arbitro nazionale di beach volley.

I risultati: sabato pomeriggio, per l’Under 17 femminile la coppia Astolfi-Pironti del Project Star Volley e per l’Under 17 maschile Gavioli-Avanzi del Gsd Tor Castelmassa si sono aggiudicati la seconda tappa. Domenica mattina, nell’Under 15 femminile l’hanno spuntata la coppia Morinelli-Franzoso del Volley Ariano, mentre nella stessa categoria per il maschile hanno avuto la meglio Ghedini-Zambet del Gsd Tor Castelmassa. Domenica pomeriggio, per l’Under 19 femminile hanno riconfermato la propria supremazia Alessia Paparella e Alice Barasciutti di Adria Volley, che avevano vinto anche la prima tappa.

 

 

15 maggio 2018