Rovigo Oggi

Riviere sicure oltre che belle 

LAVORI PUBBLICI ADRIA (ROVIGO) Tra i ponti Castello e Sant'Andrea sarà messo in sicurezza l'accesso alle rampe e scalinate del ramo centrale del Canalbianco con dei dissuasori 

Posizionate 14 colonnine in ghisa per una spesa di 7200 euro per non finire nel Canalbianco 



Adria (Ro) - Dissuasori artistici in ghisa per mettere in sicurezza l'accesso alle rampe ed alle scalinate del ramo centrale del Canalbianco da ponte Castello a ponte Sant'Andrea. Questa la scelta del comune di Adria per scongiurare che qualcuno possa finire nelle acque del fiume. 

I dissuasori dovranno essere collocati sul corridoio prospiciente gli accessi a scalinate e rampe sul fiume. L'operazione ha già ottenuto il via libera da parte della Soprintendenza archeologica belle arti e paesaggio. I dissuasori, che saranno 14, saranno forniti dalla ditta Neri spa di Longiano per circa 5.300 euro. L'installazione invece sarà curata dalla Geo Forniture di Bottrighe con 1.900 euro. 

13 giugno 2018