Risultati per "alberto-gambato"

25 APRILE ROVIGO Gli alunni delle classi quinte della scuola primaria Giovanni Pascoli incontrano il regista Alberto Gambato in occasione del 72° anniversario della Liberazione

Quando il terrore si portò via 21 persone

Il regista documentarista Alberto Gambato ha raccontato l'eccidio nazista che vide coinvolte 21 persone..

INIZIATIVE PONTECCHIO (ROVIGO) Lunedì 24 aprile alle ore 21 presso il nuovo teatro parrocchiale si terrà la proiezione di “Presi a caso” di Alberto Gambato

Il film sull'eccidio di Villadose al teatro della parrocchia 

Un’importante iniziativa a Pontecchio in ricordo della Liberazione d’Italia stata organizzata dalla scuola primaria..

RUGBY ECCELLENZA Ecco il film dello Scudetto numero 12 della FemiCz Rovigo, l'anteprima giovedì 3 novembre all'auditorium "Marco Tamburini" del Conservatorio con i campioni rossoblu

Emozioni forti in un Dvd da non perdere  

Un film atteso 26 anni. “Lo dedico a Rovigo”, le parole sono di Francesco Zambelli, il patron della FemiCz Rovigo campione d’Italia 2015-2016, e sono racchiuse nell’opera realizzata da Andrea Trombini e Alberto Gambato...

CURIOSITA’ Al Battaglini di Rovigo, prima della conviviale organizzata dalla trasmissione Rugby House, gara di drop sui generis con i giornalisti in campo

Per fortuna non c’era il pubblico

Per fortuna non c’era Stefan Basson a giudicare il gesto tecnico, il top scorer in attività della FemiCz Rovigo è in vacanza in Sud Africa, sua patria natale...

CULTURA ROVIGO Prosegue con successo la rassegna proposta dall'associazione Renzo Barbujani Onlus. Tanto gradimento per Lanfranco Brusaferro e per Alberto Gambato

Un pirografo e un regista con "Conoscere l'artista"

Continua con successo e grande interesse la nona edizione di “Conoscere l'artista”...

FESTIVAL DI STORIA CONTEMPORANEA POLESELLA (ROVIGO) Hanno raccolto partecipazione e riscosso interesse gli incontri organizzati dal sindaco - docente Leonardo Raito: presentazioni, discussioni dibattiti

Tre giorni alla scoperta di una guerra "diversa"

Esperimento riuscito. Il festival di storia contemporanea organizzato a Polesella da venerdì 23 a domenica 25 ottobre è piaciuto. E non solo agli addetti ai lavori. "Sono stati tre giorni di cultura di alto spessore - racconta Leonardo Raito, sindaco di Polesella e docente universitario di storia contemporanea - quelli del piccolo festival di storia...

EVENTI POLESELLA (ROVIGO) Dal 23 al 25 ottobre si terrà il festival di storia Contemporanea. Importanti presenze a alla sala civica degli Agostiniani dal sindaco professore

Tutto e di più sul ‘900, secolo delle grandi fratture

Tutto è pronto a Polesella per Contemporanea, il piccolo festival della storia contemporanea che sarà realizzato da venerdì 23 a domenica 25 ottobre. Tre giorni che vedranno come fulcro la sala civica degli Agostiniani e che saranno dedicati..

CINEMA D’AUTORE ROVIGO Sopralluogo il 31 agosto alla Chiesa di Sant’Agostino coordinato dall’assessore Andrea Donzelli

Film d’essai, si valuta la sala

Cinema d’essai sempre più vicino. L’assessore Andrea Donzelli porta avanti l’idea di offrire alla cittadinanza la possibilità di gustare un film da cineteca che offra poi lo spunto per una discussione più ampia e intanto si preoccupa di trovare il luogo giusto. Organizzato perciò un sopralluogo il 31 agosto alle 18 alla Chiesa di Sant’Agostino...

CINEMA ROVIGO "L’isola che c’era”, il documentario prodotto e realizzato da Alberto Gambato, sarà proiettato in Portogallo, Inghilterra e in Kosovo

L’opera del cineasta rodigino in giro per l’Europa

aranno una fine di agosto ed un inizio di settembre molto intensi per “L’isola che c’era”, il piccolo documentario prodotto e realizzato dal filmmaker rodigino Alberto Gambato che racconta la genesi del cortometraggio “Scano Boa”, esordio del cineasta rodigino Renato Dall’Ara datato 1954...

FILM ROVIGO Il regista rodigino Alberto Gambato si aggiudica il premio Mazzocco e il premio speciale con il cortometraggio "L'isola che non c'era", documentario sulla genesi del film Scano Boa

Trionfo polesano al festival Valdarno cinema

"Per la maturità espressiva e per l’interesse della storia, raccontata con semplicità e con senso dello spettacolo nell’ambito della ricostruzione storica". Questa la motivazione che ha portato la giuria del festival toscano..

VOCI PER LA LIBERTA' (ROVIGO) Molteplici le attività in programma per l'associazione nel 2015 tra cui il festival artistico Deltarte e il supporto all'iniziativa di Amnesty Internetional per la liberazione di Raif Badawi

Diritti umani e musica ai nastri di partenza

Un anno quindi di grandi progettualità con un forte radicamento nel territorio polesano e un rilancio nazionale delle attività dell’associazione. Questo è il 2015 di Voci per la libertà, l'ente che organizza il festival  omonimo dedicato ai diritti umani, che si tiene a Rosolina mare dal 16 al 19  luglio...

FILM ROVIGO L'opera "L'isola che non c'era" del regista rodigino Alberto Gambato concorrerà ai festival It's all true in Brasile, Valdarno cinema Fedic in Toscana e Sisak eco film festival in Croazia

Il documentario su Scano Boa ottiene tre prestigiosi riconoscimenti

E’ stato selezionato per partecipare a tre festival internazionali "L'isola che non c'era” il documentario realizzato nel 2014 dal filmmaker rodigino Alberto Gambato, corto che nello scorso ottobre ha ottenuto la menzione speciale al Green screen fest a Belgrado..

RUGBY ECCELLENZA La passione per i colori rossoblù a ridosso delle semifinali scudetto è alle stelle, a dare un tocco originale all'attesa arriva anche la canzone incisa dai Marmaja a sostegno della Vea FemiCz Rovigo

Mercoledì l'inno diventa un Cd

Di solito i ringraziamenti sono nei titoli di coda, per l'occasione forse è il caso di porli all'inizio di una storia nata per caso e frutto di una passione per lo sport ovale che il Polesine ha negli anni coltivato con qualche difficoltà, ma con un amore incondizionato per dei colori che rappresentano la forza dei Bersaglieri. Sabrina Scarpati (voce), Stefano Andreotti (harmonica), Dan "Thomas" Fall (tabala), Maurizio Zannato (voce)...

RUGBY Una maxi raccolta di filmati, fotografie e cimeli saranno a disposizione della collettività alla'Archivio di Stato di Rovigo. L'associazione MondOvale si è presentata alla città

L'iniziativa si è materializzata

In sala qualche volto noto del mondo ovale, il professor Luigi Costato, il presidente della Vea FemiCz Rovigo Francesco Zambelli con tanto di Ad al seguito, il presidente del club Aldo Milani Roberto Aggio, Giampaolo Ceron (Cnar), l'assessore provinciale allo Sport Leonardo Raito. Assente giustificato Andrea Bimbatti, delegato allo Sport per il Comune di Rovigo che, per questioni burocratiche...

GIORNO DELLA MEMORIA OCCHIOBELLO (ROVIGO) Domenica 27 gennaio alle 15.30 in sala consiliare un documentario sull’eccidio fascista, realizzato da Alberto Gambato

Il dovere di ricordare

 La giornata della memoria sarà dedicata al ricordo dell’eccidio fascista di Villamarzana avvenuto il 15 ottobre 1944. Il comitato della biblioteca, in collaborazione con l’associazione nazionale partigiani d’Italia (Anpi), presenta domenica 27 gennaio alle 15.30 in sala consiliare un documentario sull’eccidio fascista, realizzato da Alberto Gambato.

CULTURA BADIA POLESINE (RO) Proiezione del film "La lunga marcia dei 54" sull'eccidio nazifascista a Villamarzana

A Badia Polesine "La lunga marcia dei 54"

Dopo un rastrellamento durato tutto il giorno precedente nelle campagne di Castelguglielmo e costato la vita ad 11 tra civili e partigiani, il 15 ottobre 1944 a Villamarzana il regime nazifascista...

STORIA D'ITALIA Sette proiezioni pubbliche per "La lunga marcia dei 54", documentario di Alberto Gambato sull'eccidio di Villamarzana

In proiezione la storia dei martiri polesani

L'eccidio nazifascista a Villamarzana arriva tra il pubblico. "La lunga marcia dei 54", film di 59 minuti con cui il rodigino Alberto Gambato ricostruisce la strage ed il precedente rastrellamento di Castelguglielmo, sarà in distribuzione ad aprile...

STORIA D'ITALIA Il regista rodigino Alberto Gambato racconta come è nato il documentario sull'eccidio di Villamarzana

Un film per non dimenticare

Fucilati per rappresaglia contro la casetta del barbiere in 43. Sono le vittime dell’eccidio di Villamarzana, il cui 66° anniversario è stato commemorato domenica 17 ottobre. Il muro dell’edificio, ancora segnato dai fori dei proiettili delle squadre fasciste, è diventato parte integrante del museo-centro di documentazione inaugurato proprio domenica...