Risultati per "cristiano-corazzari"

ELEZIONI COMUNALI 2014 STIENTA (ROVIGO) La candidatura a sindaco di Cristiano Corazzari della Lega Nord con la lista civica trasversale Stienta tua

Il consigliere regionale in prima linea per il suo paese

“Dopo cinque anni di opposizione col gruppo civico traversale Stienta tua, di cui sono capogruppo, abbiamo deciso di proseguire con questo progetto che riteniamo tuttora valido ed innovativo ed è per questo che mi propongo oggi come candidato sindaco a Stienta”...

CASA DI RIPOSO ROVIGO Remo Sernagiotto, assessore regionale ai Servizi sociali, precisa la situazione inerente all’Ipab: “sollevare l’attuale cda per il momento non è contemplato", lo specifica nuovamente anche il dirigente Mario Modolo

Nessun commissario all'Iras per ora

Si riparla ancora di Iras, la casa di riposo di Rovigo, nello specifico del suo cda. L’ispezione della Regione Veneto, partita in seguito a delle segnalazioni, è iniziata quasi un anno fa ed è terminata un mese fa, ma ci sono ancora degli aspetti da valutare....

ABROGAZIONE LEGGE MERLIN Cristiano Corazzari, Lega Nord, presenta al consiglio regionale la proposta di sostenere l’istanza del Consiglio lombardo

Serve l’appoggio del Veneto per andare al voto popolare

 “Anche il Veneto si unisce alla ‘crociata’ intrapresa dalla Regione Lombardia per l’abrogazione della legge Merlin, in particolare laddove elimina l’istituto delle ‘case chiuse’ liberalizzando lo sfruttamento in strada di queste ragazze”...

CASA DI RIPOSO ROVIGO Il settore servizi sociali della Regione Veneto ha istituito un tavolo di lavoro tecnico per risolvere le problematiche emerse al summit politico di fine gennaio

Nessun commissario all'Iras

 “L’Iras non sarà commissariata”, lo afferma in maniera categoria e perentoria il dirigente dei Servizi sociali della regione Veneto, Mario Modolo....

SUBSIDENZA POLESINE Il consigliere leghista Cristiano Corazzari commenta lo stanziamento di risorse al Polesine dalla Regione: 1milione di euro per i Consorzi di bonifica e 500mila per passerella sull’Adige tra Rosolina e Chioggia

Difendere il suolo non è un optional

“Nonostante le risorse sempre più ristrette a causa dei tagli da Roma, abbiamo inserito nel bilancio 2014 un contributo di 1milione di euro ai Consorzi di bonifica per spese di investimento e correnti dovute al contenimento dei costi dell’energia elettrica..

SETTORE ITTICO ROVIGO Modificato il regolamento regionale, ora le Province sono titolari del rilascio delle licenze professionali, incrementate le pene per chi esercita la professione in maniera abusiva

Stop agli scempi di pescato dei “pendolari" stranieri

Le Province potranno contingentare le licenze di pesca professionale in acque interne di tipo B, impedendone il saccheggio da parte di soggetti che utilizzano mezzi illegali come la corrente elettrica, gli esplosivi e altri mezzi di stordimento....

PESCA PROVINCIA ROVIGO Il consigliere leghista raccoglie l’appello del Consiglio provinciale e dei pescatori di rivedere la normativa sulla pesca di professione in acque interne contingentando il numero di licenze agli stranieri

Stop al saccheggio dei fiumi polesani

“L’unico modo per impedire il saccheggio dei nostri fiumi è che la Provincia fermi da subito le autorizzazioni temporanee ai pescatori che spesso vengono dall’estero. Solo cambiando in fretta il regolamento provinciale potremmo bloccare lo scempio che è sotto gli occhi di tutti..

PROSTITUZIONE VENETO Il consiglio regionale vota il documento proposto dal leghista polesano Cristiano Corazzari per l’equiparazione a lavoro autonomo delle lucciole e squillo

Le signore della notte paghino le tasse

Anche la prostituzione, alla pari di altre professioni costituenti reddito, va regolarizzata come lavoro autonomo e assoggettata a regime fiscale vigente” a dirlo è il consigliere leghista polesano Cristiano Corazzari dopo il voto dell’aula sulla mozione 155 da lui presentata e sottoscritta anche da altri consiglieri del Carroccio...

BANDA LARGA STIENTA (ROVIGO) Il consigliere leghista Cristiano Corazzari presenta una interrogazione alla Giunta regionale chiedendo di intraprendere nei confronti di Telecom tutte le azioni necessarie per l’attivazione delle centraline

Internet veloce, problemi con "l'ultimo chilometro"

“La Regione posa la fibra ottica, ma Telecom non attiva le centraline perché definite troppo onerose in zone ad utenza ridotta. Una beffa per i cittadini, che si vedono ancora senza web veloce con un gravissimo gap infrastrutturale”. Il consigliere Cristiano Corazzari annuncia..

POLITICA ROVIGO Un centinaio di militanti della Lega Nord hanno manifestato per per le vie della città per sostenere le proposte di legge del carroccio

Quando l'occupazione è un lusso, la protesta dei polesani

 C’è ancora indignazioni tra i militanti legisti, che hanno partecipato alla fiaccolata organizzata dalla senatrice Emanuela Munerato, alla dichiarazioni rilasciate dal rampollo di casa Agnelli, John Elkann, che imputa prevalentemente ai giovani la totale mancanza di voglia di trovarsi un lavoro. 

ENTI LOCALI ROVIGO Cittadini e politici si confrontano sull’esito del voto negativo espresso con il referendum per la costituzione di Civitanova Polesine

Mutamenti sì, ma preservando le comunità

Non tutto il male vien per nuocere, anche se non si farà più Civitanova Polesine se ne continuerà a parlare a lungo e probabilmente servirà ad avvicinare ulteriormente i cittadini alla vita amministrativa dei loro singoli comuni.

ENTI LOCALI ROVIGO Il giorno dopo la bocciatura della fusione dei comuni del medio Polesine arrivano i commenti dei diversi sostenitori del sì e del no

Il vero trionfo è stata la partecipazione

Civitanova Polesine non si farà mai più. Il voto ha bloccato definitivamente la possibilità di fusione dei sei comuni del medio Polesine, neanche i due comuni che hanno votato favorevolmente alla fusione, Pincara e Frassinelle, possono fondersi perchè la somma degli abitanti non supera i cinquemila abitanti.

ENTI LOCALI ROVIGO La fusione non si farà. Nei comuni di Arquà Polesine, Costa di Rovigo, Villamarzana e Villanova del Ghebbo hanno votato No. A Frassinelle e Pincara sono prevalsi i Si

I cittadini bocciano Civitanova Polesine

Sfuma definitivamente il progetto fusione per la costituzione di Civitanova Polesine. Il popolo, con il voto referendario di domenica 9 febbraio, ha decretato la fine della volontà politica di procedere con la fusione di sei comuni del medio Polesine. 

ENTI LOCALI ROVIGO I commenti a caldo dell’esito del voto negativo per Civitanova Polesine. Amareggiato della sconfitta il sindaco Antonio Bombonato, entusiasta Giuseppe Boscolo

Il popolo è sovrano, è mancata la condivisione fin dall'inizio

La sconfitta della politica, si ricorderà così il referendum di domenica 9 febbraio 2014, con il quale i cittadini di Costa di Rovigo, Villamarzana, Villanova del Ghebbo, Pincara, Frassinelle e Arquà Polesine hanno cassato il progetto di fusione di sei comuni del medio Polesine, informati solamente nell’ultimo periodo dei

ENTI LOCALI ROVIGO Domenica 9 febbraio si vota il referendum per la fusione di sei comuni del medio Polesine. Come si vota, e gli schieramenti per il sì e per il no

Tensione Civitanova

L’importate è che se ne parli e che tutti coloro che stanno facendo propaganda per la fusione o per la non fusione invitino i cittadini a partecipare al voto, ad un momento importante per la storia di sei comuni del medio Polesine: Pincara, Arquà Polesine, Villamarzana, Frassinelle, Villanova del Ghebbo e Costa di Rovigo...

DISOCCUPAZIONE GIOVANILE ROVIGO La proposta del leghista Cristiano Corazzari a Venezia: "Creare un fondo da 500mila euro per i neo professionisti che aprono uno studio"

Sostegno agli imprenditori under 40 per legge

E’ stato presentato giovedì 5 febbraio in Terza commissione consiliare, iniziando il proprio iter normativo, il progetto di legge del leghista polesano Cristiano Corazzari che istituisce un Fondo di rotazione da 500mila euro per interventi di avvio e sviluppo di startup giovanili da parte degli Under40, supportandole nella fase di avvio dell’attività...

INFRASTRUTTURE ROVIGO La Regione Veneto delibera il progetto di banda larga nel delta del Po, il consigliere regionale Cristiano Corazzari critica il comportamento del gestore Telecom

Connessioni ad alta velocità, troppe difficoltà per l'ultimo miglio

“La Regione Veneto sta investendo importanti risorse per permettere la diffusione della banda larga anche in quelle aree dove gli operatori privati non hanno convenienza ad investire e si trovano in svantaggio dal punto di vista della connessione Internet...

CRIMINALITA' POLESINE ll consigliere regionale leghista Cristiano Corazzari a colloquio con le Forze dell’Ordine per trattare l’escalation di furti

Vertice in prefettura sulla sicurezza, servono rinforzi per l'emergenza

“L’abnegazione e i sacrifici con cui finora le forze dell’ordine hanno presidiato il Polesine non possono essere presi come un dato scontato: è necessario che da Roma vengano mandati rinforzi per fronteggiare l’emergenza criminalità nella provincia di Rovigo, che va ben oltre quello che possono rilevare le statistiche”...

CRIMINALITA' ROVIGO Aumento dei furti e delle rapine in Altopolesine, il consigliere leghista Cristiano Corazzari scrive a Prefetto, Questore e Comandante dell’Arma chiedendo un incontro

Allarme sicurezza, servono maggiori risorse

La situazione sicurezza nella provincia di Rovigo, ed in particolare in alcune aree, è assolutamente allarmante. Per questo sono necessarie misure urgenti, a partire dall’incremento degli organici delle forze dell’ordine e da una rilevazione attenta e puntuale dei dati statistici in possesso alle varie forze dell’ordine”...

IRAS ROVIGO Il servizio ispettivo regionale prosegue l'indagine sulla casa di riposo e parla di "caso complesso e delicato". Il sindaco Piva aveva promesso che avrebbe chiesto il commissariamento del cda ma ha cambiato idea

Da Venezia: L'istruttoria non è facile

La gestione dell’Iras, la casa di riposo di Rovigo, è un altro dei temi caldi della maggioranza di Bruno Piva che verranno messi sul piatto della bilancia al super vertice di sabato prossimo 11 gennaioL’ispezione regionale è ancora in corso e da Venezia non viene anticipato niente...