Risultati per "mostra-palazzo-roverella-rovigo"

GRANDI MOSTRE ROVIGO Venerdì 23 marzo è stata presentata in anteprima “Cinema! Storie, protagonisti, paesaggi” curata da Alberto Barbera

L’inimmaginabile contributo del Polesine alla storia del cinema

Una successione di immagini, di voci, suoni, e musiche che lasciano un meraviglioso ricordo: quello del Polesine..

ARTE ROVIGO Antonio Finotti, presidente della Fondazione Cariparo, ha presentato le tre mostre che si terranno a Palazzo Roverella e Roncale fino al 27 gennaio 2019, gli argomenti: cinema, cultura egizia e la magia ed esoterismo in pittura 

La prossima grande mostra con Munch, Kandinsky, Rodin e Mondrian 

Cinema, cultura egizia e la magia ed esoterismo. Su questi tre temi si snoderanno le prossime mostre organizzate..

CULTURA ROVIGO Domenica 7 febbraio si chiude definitivamente la mostra, con quadri che vanno dal '400 al '700, allestita nella Pinacoteca di Palazzo Roverella

Ultimi due week-end con i capolavori della Pinacoteca

Ultimi due fine settimana per ammirare i capolavori dell'arte italiana dal '400 al '700, patrimonio delle Pinacoteche del'Accademia dei Concordi e del Seminario vescovile. La chiusura definitiva..

GRANDI MOSTRE ROVIGO Dopo la mostra record dell’Ossessione nordica, la Fondazione Cariparo, attraverso Giandomenico Romanelli, presenta le esposizioni della prossima stagione

Angeli e demoni si annunciano all'orizzonte

Con 54.730 visitatori, l'Ossessione nordica si conferma come la mostra più visitata in assoluto a Palazzo Roverella, nel corso degli otto anni di programmazione. Una mostra che ha, finalmente, e si spera definitivamente, segnato la tanta attesa svolta che organizzatori, amministratori e mondo economico attendevano....

LAVORI PUBBLICI ROVIGO Marciapiedi, ecco le foto di come si presenta la città agli occhi di un turista che dalla stazione ferroviaria raggiunge palazzo Roverella e il museo dei Grandi Fiumi

Tanti saluti da Rovigo, città delle buche

Rovigo città delle rose e… delle buche. I marciapiedi della città sono un colabrodo: crepe sull'asfalto che creano pericolosi dislivelli, tombini sporgenti, buche che in alcuni casi sono vere e proprie voragini...