Risultati per "sala-civica-gidoni-badia-polesine"

EVENTI BADIA POLESINE (ROVIGO) Il 23 maggio alle ore 18.30 si terrà l'inagurazione della mostra fotografica “4 scatti nel medioevo italiano”

Tutti i colori e la passione della rievocazione storica

Il giorno mercoledì 23 maggio alle ore 18,30, presso la sala civica “B. Gidoni”, si terrà l'inaugurazione della mostra ...

LIBERI E UGUALI BADIA POLESINE (ROVIGO) Partecipazione e interesse per il dibattito organizzato domenica 18 febbraio in sala Gidoni

Un incontro sulle false paure legate a profughi e immigrazione

Si è tenuta alla sala civica Gidoni di Badia Polesine,domenica 18 febbraio, l’incontro pubblico organizzato da Liberi..

ASSOCIAZIONISMO BADIA POLESINE (ROVIGO) Il Comune firma l'accordo con il Crab, ossia il Centro ricreativo anziani di Badia. Si occuperanno anche della sala civica "Gidoni"

Saranno i nonni a sorvegliare l'Abbazia

L'associazione Crab, Centro ricreativo anziani badiesi, curerà per un anno il servizio di vigilanza e di pulizia..

SCUOLA BADIA POLESINE (ROVIGO) Si conferma vincente il metodo portato avanti dall'assessorato all'Istruzione di Ida Casarotto: in 17 appuntamenti coinvolte tre scuole

Imparare facendo: i laboratori entusiasmano i ragazzi

Da qualche anno ormai l’assessorato alla Cultura e istruzione di Badia Polesine, affidato a Ida Casarotto..

TECNOLOGIA BADIA POLESINE (ROVIGO) Il Comune ottiene un finanziamento di 9mila euro dalla Regione Veneto per l’installazione di un internet point nella sala civica Gidoni

Web per tutti

Verrà allestito all’interno della sala civica Gidoni il primo punto di pubblico accesso ad internet del Comune di Badia Polesine, grazie ad un contributo della Regione Veneto...

COMUNE BADIA POLESINE (ROVIGO) I ragazzi del gruppo Idee per Badia hanno tinteggiato e rimesso a nuovo la sala civica Gidoni. Sabato 23 marzo si terrà l’iniziativa “Puliamo Badia”

Imbianchini provetti

Con l’arrivo della primavera i ragazzi di Idee per Badia hanno annunciato che la giornata ecologica “Puliamo Badia” si rifarà il 23 marzo, ma hanno anche pensato di non dover aspettare la bella stagione per dare il proprio contributo alla città...