Condividi la notizia

Accademia dei Concordi: presentazione dell'opera "I volti segreti di Giotto"

CULTURA Incontro con l'autore Giuliano Pisani alla scoperta della Cappella degli Scrovegni

0
Giovedì 2 aprile, presso l’Accademia dei concordi a Rovigo, ore 18.00

“I volti segreti di Giotto – Le rivelazioni della Cappella degli Scrovegni”

Incontro con l’autore Giuliano Pisani

L’opera, attraverso l’esaltazione della bellezza, ricostruisce il significato più autentico del fiore all’occhiello della città di Padova. L’iniziativa è promossa dall’assessorato alla cultura in collaborazione con l’Accademia dei concordi.

Ingresso libero

Informazioni
: Accademia dei Concordi tel. 0425 21654, assessorato alla Cultura 0425 21734.

Tra il 1303 e il 1305 a Padova si produce un miracolo artistico che rinnoverà per sempre il linguaggio dell’arte trasformando di colpo la città veneta in una capitale della pittura. Negli affreschi della Cappella degli Scrovegni, Giotto dipinge figure vive, con una nuova sensibilità dello spazio e un talento inarrivabile nell’uso del colore.
Giuliano Pisani ripercorre con la competenza dello studioso e con lo sguardo emozionato dell’osservatore la storia che si dispiega nei registri sovrapposti di immagini. Il suo non è solo un saggio specialistico, ma un vero e proprio viaggio nel tempo, per ricomporre i tasselli di un mosaico che oggi possiamo leggere in modo diverso, decifrando il senso autentico delle allegorie e superando, con un autentico colpo di scena, luoghi comuni antichi di 700 anni.
La vera storia raccontata da Giotto non è semplicemente la vicenda biblica di Cristo, ma è quella della salvezza dell’uomo: un progetto di grande complessità, che fa presupporre la presenza, accanto all’artista, di una guida, un raffinato teologo, di cui indizio dopo indizio ci verrà svelata l’identità.

Giuliano Pisani (Verona 1950) ex assessore alla cultura del Comune di Padova, è professore di latino e greco al liceo “Tito Livio” di Padova. . Studioso del mondo classico e umanistico, in particolare di Platone, Plutarco e Marsilio Ficino, ultimamente ha concentrato i suoi studi sulla Cappella degli Scrovegni, pubblicando diversi articoli sull’argomento.
Articolo di Mercoledì 1 Aprile 2009

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it