CALCIOMERCATO Si cercano i primi tasselli, fra conferme ed arrivi, per il Rovigo targato 2009/10

Missione biancazzurra: giocatori esperti per fare da chioccia ai nuovi arrivi

David Sesa: lo svizzero è in cerca di riscatto
Leonardo Raul Villa: ottimo il suo contributo al termine dello scorso campionato
Gianfranco Fiorenzatorimarrà ad Arquà?
Esiste qualche possibilità di trattenere il portiere del Rovigo Gianluca Vivan
Strenne in Piazza Natale 2018



Terni, Sesa e Villa potrebbero rimanere al Rovigo Calcio, così come, facendo un ulteriore sacrificio, anche Vivan e Leke. In casa Adriese ancora tutto fermo. A Porto Viro si cambia panchina


 
Rovigo - Sta per entrare nel vivo il calciomercato ed anche le società polesane (tutte impegnate nei campionati dilettantistici per la stagione 2009/10) si stanno muovendo. Il Rovigo Calcio sta mettendo i primi tasselli per la nuova annata e, dopo aver riconfermato lo staff tecnico è ancora in attesa di sapere quale sarà il nuovo allenatore (anche se, c'è qualche piccola speranza di trattenere anche Carmine Parlato), si è messo alla ricerca di giovani da lanciare nel prossimo campionato. A far da chioccia ad un gruppo necessariamente giovane (visti i regolamenti) potrebbero rimanere gli uomini più d'esperienza della compagine biancazzurra, stiamo parlando di David Sesa e Cristian Terni, il primo reduce da un campionato nettamente al di sotto delle attese, il secondo ha disputato un girone di ritorno sicuramente migliore dell'elvetico. Entrambi nutrono grandi esperienze nei massimi tornei italiani e sono a fine carriera, Sesa è del 1973 e Terni è del 1972. Oltre ai due maturi senatori potrebbe rimanere a Rovigo pure il centrocampista dai piedi buoni Leonardo Raul Villa che, a fine della scorsa stagione, ha dimostrato di valere molto con indiscusse doti balistiche, siglando tre bellissimi gol. La società, se riuscirà a venire incontro a qualche altro giocatore reduce dalla retrocessione, potrebbe trattenere anche gente come Gianluca Vivan (ottimo e affidabile portiere) e Matthew Leke (difensore centrale dal passato in Serie A con la maglia del Messina). Quindi, prima di trovare nuovi acquisti, si cerca di trattenere almeno 3-4 elementi della rosa della stagione 2008/09. Fra l'altro, le avversarie "storiche" dell'ultima annata del Rovigo, ovvero Bellaria e San Marino, si sono salvate ai play-out, mandando in Cnd le toscane CuioCappiano e Poggibonsi, che beffa! Questo aumenta il rammarico per la retrocessione dei polesani guidati da Carmine Parlato.
Come detto nei giorni scorsi ad Adria la situazione è ferma in attesa degli sviluppi del post-elezioni per sistemare lo stadio Bettinazzi e per l'arrivo di nuovi sponsor. Nel frattempo, proprio allo stadio dove gioca l'Adriese si è svolta la finale play-off di Seconda Categoria che ha visto vincere i Blucerchiati del tecnico Samuele Paganin ai rigori sull'Arquà di mister Gianfranco Fiorenzato. Ora, dopo la sconfitta dagli undici metri, nei prossimi giorni bisognerà valutare le intenzioni dell'allenatore dell'Arquà.
Chi, invece, con ogni probabilità non allenerà più il Porto Viro (campionato di Promozione) è mister Riccardo Frasson che, nonostante l'ottima annata (ha portato i bassopolesani dalla zona play-out a fare i play-off) andrà su qualche altra panchina.

Simone Chiarion
8 giugno 2009
Studio legale Fois 468x60




Tags

Correlati:

Baccaglini VW locator

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento