CALCIOMERCATO Jero Shakpoke non firma per il Rovigo e si trasferisce all'estero

Shakpoke se ne va in Belgio via Siena

Musikè Fondazione Cariparo 730x90 istituzionale - post evento



Il centrale difensivo nigeriano saluta i biancazzurri: "Devo dire grazie con tutto l'affetto a Rovigo per quel che mi ha dato in questi anni". Nel triangolare di ieri sera la squadra di Parlato rimane senza gol, mentre l'Adriese ne fa tre all'Albignasego!


 
Rovigo - Una colonna del Rovigo Calcio degli ultimi anni se ne va... A dire il vero ufficialmente non aveva ancora firmato per questa stagione, pertanto non è una vera e propria cessione quella di Jero Shakpoke che, dai prossimi giorni, emigrerà in Belgio, via Siena. La società, i sostenitori e tutta la città di Rovigo hanno sempre "coccolato" Jero, un vero pilastro del Rovigo della promozione in Serie C (2006) e dell'annata da vertice del 2006/07. Anche lo scorso campionato il nigeriano giocò con i biancazzurri, anche se il suo rendimento non è stato al massimo, tranne nelle ultime partite dove sembrava rinato.
 
Jero, è vero che te ne vai da Rovigo?
"Sì, vado in Belgio a giocare con una squadra di C1, ho firmato due anni di contratto con il Siena e loro mi girano in Belgio. E' un trasferimento che è avvenuto tramite il mio procuratore".
Ti dispiace un po' lasciare questa città e questa squadra?
"Mi dispiace un pochino lasciare Rovigo, anzi sono molto dispiaciuto, però alla fine sono contento che inizia questa nuova avventura di categoria superiore ed molto buono fare due anni con il Siena, veramente è una cosa favolosa, però ho sempre ribadito che devo dire grazie al Rovigo con tutto l'affetto e con tutto quel che mi hanno dato, alla fine un giorno sei qui, un giorno sei da un'altra parte".
Che avventura vai ad affrontare?
"Giocare in Belgio sarà diverso che campionato italiano, però alla fine spero di far bene lì come ho fatto bene in Italia. Nessun campionato è facile, e quindi non lo sarà neppure questo".
Che Rovigo lasci?
"Lascio un Rovigo che dopo due anni di sofferenza, di delusione, quest'anno ha il progetto per far un buon campionato, la società vuol provare a risalire, vedremo il futuro cosa riserverà. Vogliono fare bene e speriamo che tutto vada veramente bene per loro".
 
Le amichevoli di mercoledì
Nel frattempo ieri il Rovigo ha sostenuto un triangolare amichevole a Budrio con l'Imolese ed il Mezzolara. La prima partita, quella contro l'Imolese, è stata vinta dalla compagine di Parlato ai rigori (0-0 il risultato al 45', visto che si trattatava di triangolare con mini-partite da quarantacinque minuti), mentre la seconda ha visto il successo del Mezzolara per 1-0. Pertanto l'attacco del Rovigo è rimasto a secco, complici anche gli errori sottoporta di Sabatini & Co.
E' andata meglio all'Adriese che ha sostenuto una gran bella amichevole a Padova contro l'Albignasego (Serie D), vincendo per 3-1 con l'attacco in grande spolvero, doppietta per Correzzola ed altro gol siglato da Nonnato. Domani (venerdì), i granata sosterranno un altro test amichevole, contro il LaPeCer (Promozione) a Gavello.

Simone Chiarion
13 agosto 2009
Studio legale Fois 468x60




lorenzino
13 agosto 2009 - 23:17
BRAVI
scerra e simeoni!!!!!!! in serie C volete ritornare? basta prendere in giro i tifosi BASTA!!!!!!!!!!
CapitanFuturo
16 agosto 2009 - 15:46
SENZA SHAKPOKE
senza shakpoke dove volete andare? Adriese Uber alles!

Tags

Correlati:

Baccaglini VW locator

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento