AMBIENTE ROVIGO La giunta comunale ha deciso di impedire il passaggio alle macchine nelle strade bianche lungo il fiume Adige, troppi i rifiuti abbandonati

Stop alle auto sugli argini, solo biciclette e motorini

La strada arginale a Boara Polesine
DOMINA fuori tutto

Divieto di transito alle macchine nella strada arginale che costeggia il fiume Adige da Concadirame e San Martino di Venezzé. Il Comune di Rovigo ha preso questo provvedimento a seguito del continuo esborso di risorse per ripulire l’area dai rifiuti abbandonati


 

Rovigo - Drastica decisione. Troppi i rifiuti abbandonati lungo le strade arginali dell’Adige perciò la giunta comunale ha deciso di vietare la circolazione alle automobili lungo le strade bianche.

“E’ un costo troppo alto quello che ogni anno sosteniamo nel ripulire la zona dai rifiuti che vengono abbandonati - afferma l’assessore all’ambiente Andrea Bimbatti - perciò abbiamo deciso di vietare la circolazione ai mezzi nelle strade arginali che partono da Concadirame e che arrivano sino a San Martino di Venezze passando per Granzette e Boara Polesine. La maggior parte dei rifiuti sono scaricati da piccole aziende, infatti per lo più sono materiali di risulta da lavori artigianali”.

 

Il divieto di transito sarà segnalato solamente con la cartellonista verticale, nessun impedimento nella carreggiata per impedire il passaggio. “Crediamo nel buon senso della gente - afferma l’assessore alla viabilità Luigi Paulon - perciò ci appelliamo al loro senso civico per evitare l’abbandono di rifiuti nelle strade arginali e in qualsiasi altro punto della città”. 

13 febbraio 2012
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

Baccaglini VW locator

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento