ULSS 18 ROVIGO L'azienda sanitaria mette in guardia la popolazione per lo sforamento continuo di Pm10 nel capoluogo: il problema non è solo ambientale

Salute a rischio a causa delle polveri sottili

Baccaglini VW locator

La centrale di rilevazione dell’Arpav di Rovigo centro ha segnato 52 sforamenti di Pm10 da inizio anno. L’ulss 18 informa la provincia ed invita ad iniziare attivamente una campagna di contrasto 


 

Rovigo - Superati i livelli di concentrazione di Pm10 nell'aria, l'Ulss 18 informa i sindaci e l’amministrazione provinciale. La centralina di Rovigo centro ha rilevato, dall’inizio dell’anno 52 superamenti del limite giornaliero, valore che, come previsto dalla normativa, non dovrebbe essere superato più di 35 volte l’anno. 

 

Ad ogni incremento delle polveri sospese, in particolare il Pm10 e Pm2,5 corrisponde infatti una crescita di effetti sulla salute dei cittadini. Tali effetti consistono principalmente nell’aumento significativo della mortalità per tutte le cause naturali ed in particolare per malattie dell’apparato cardio-vascolare, nell’aumento dei ricoveri per queste patologie e per quelle dell’apparato respiratorio, nonché nell’aumento dell’incidenza delle bronchiti acute e croniche e degli attacchi di asma, a causa delle polveri inalabili.

 

I gruppi di popolazione che risentono in modo percettibile dell’inquinamento ambientale sono soprattutto gli anziani, le persone in condizione di salute più compromessa, oltre ai bambini ed agli adolescenti, i quali, per le loro caratteristiche fisiologiche e biologiche, sembrano particolarmente sensibili all’inquinamento atmosferico. 

 

I Comuni della provincia sono protagonisti nell’azione di contrasto, con provvedimenti finalizzati alla riduzione delle emissioni di polveri fini ed ultrafini: promozione e realizzazione di percorsi ciclo-pedonali, riduzione del periodo giornaliero di funzionamento di tutti gli impianti di riscaldamento con deroghe per gli impianti installati negli edifici adibiti ad ospedali, case di cura e di ricovero per minori o anziani, scuole e asili, situazioni familiari con anziani o neonati.

 
5 aprile 2012
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

ebook baseball

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento