ISTRUZIONE ROVIGO Primo giorno di scuola, giovedì 12 settembre, per gli scolari di elementari, medie e superiori [GALLERY FOTOGRAFICA]

Prima campanella per 30mila studenti polesani

DOMINA fuori tutto
Al suono della prima campanella, giovedì 12 settembre, quasi 30mila alunni e studenti della provincia di Rovigo sono tornati tra i banchi di scuola. Nel dettaglio, sono 27.055 i bambini e i ragazzi che frequenteranno, per i prossimi nove mesi, i 33 istituti scolastici polesani
Leggi l'articolo sul primo giorno di scuola alle elementari e alle medie di Rovigo
Leggi l'articolo sul primo giorno di scuola alle scuole superiori di Rovigo


Rovigo - Giovedì 12 settembre è suonata la prima campanella per 27.055 studenti polesani, 60 in più rispetto agli alunni tra i banchi un anno fa.
I dati, diffusi dall’Ufficio scolastico provinciale, comprendono gli studenti e gli alunni dei 33 istituti della provincia, comprese le scuole dell’infanzia pubbliche.
Già perché se si considerano i bambini iscritti alle scuole dell’infanzia paritarie, il dato sale di oltre 3mila unità.
La prima mattinata è trascorsa senza intoppi, le nomine degli insegnanti, rinforzati con 61 posti in più (leggi articolo), e le nomine dei dirigenti (leggi articolo) sono state fatte entro i tempi stabiliti dal ministero dell’Istruzione e nessuna classe è “scoperta” di insegnanti nelle ore di lezione stabilite.

Nel dettaglio, l’esercito degli studenti è così diviso: 2.562 bambini frequentano le 106 sezioni della scuola dell’infanzia statale, 8.968 alunni frequentano le 520 classi della scuola primaria, 5.693 alunni frequentano la scuola secondaria di primo grado (la vecchia scuola media) che conta in totale 292 classi e 9.832 ragazzi frequentano la scuola secondaria di secondo grado (la scuola superiore) con 458 classi.
Oltre ai dati generali, l’Usp ha fornito anche i dati del capoluogo: a Rovigo gli studenti delle scuole medie sono 1.245 divisi in 60 classi. Le scuole superiori contano infine 3.351 studenti nei licei, 2.637 negli istituti professionali e 3.844 negli istituti tecnici.
Per quanto riguarda gli alunni certificati, il 2013/2014 si apre con un calo: gli alunni iscritti al 4 settembre 2013/2014 risultano 921, 24 in meno rispetto ai 945 dell’anno precedente.

Nel primo giorno di scuola, anche il sindaco Bruno Piva è tornato tra i banchi per portare il proprio saluto agli alunni di alcune scuole elementari e medie sia di Rovigo sia nelle frazioni. Leonardo Raito, assessore provinciale all’Istruzione, ha fatto visita all’istituto Primo Levi di Badia Polesine.
12 settembre 2013
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

Strenne in Piazza Natale 2018

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento