CALCIO LEGA PRO SECONDA DIVISIONE L'infortunio di Tommaso Del Bino fa tornare il Delta a pescare dagli svincolati, ha firmato l'ex portiere di Bassano e Padova

Andrea Cano, nuovo guardiano

Andrea Cano con il preparatore dei portieri Cesare Chiarelli
Cesare Chiarelli con Tommaso Del Bino che tornerà disponibile prima del previsto
L'allenamento odierno del Delta Porto Tolle
Baccaglini VW locator

Il Delta corre ai ripari ed ingaggia Andrea Cano (foto a lato), portiere del 1976 alto e robusto con una lunga militanza al Padova tra serie C1 e serie B, nell'ultima stagione al Bassano Virtus Soccer Team, assieme a Bertoli, Ghosheh e Ferretti. Una sorta di rimpatriata in famiglia


Porto Tolle - “Canto del cigno a chi? Vedrete come torno!” Fiducia e convinzione alle stelle per Tommaso Del Bino, gli esami sono anche andati meglio del previsto. La lussazione alla clavicola comporterà una ventina di giorni di tutore, poi la ripresa. Il sogno, la speranza non poi così tanto remota per il portiere è tornare a disposizione già per l'ultima di andata, quando il Delta il 22 dicembre sfiderà in casa l'Alessandria; la previsione più plausibile la prima di ritorno dopo le festività (Delta – Monza, 5 gennaio 2014). Essendoci il solo Luca Passarella a disposizione la società ha provveduto al tesseramento di Andrea Cano, portiere del 1976 alto e robusto con una lunga militanza al Padova tra serie C1 e serie B, nell'ultima stagione al Bassano Virtus Soccer Team, assieme a Bertoli, Ghosheh e Ferretti.

Prosegue ad allenarsi con il gruppo l'ex Carrarese Massimo Melucci, notevoli progressi per Adriano Bernardes.

 

27 novembre 2013
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento