CONCERTO BADIA POLESINE (ROVIGO) La magia del Natale vissuta attraverso le note del fisarmonicista Renzo Ruggieri e delle letture di Umberto Fabi alla libreria Antica rampa

Voce e fisarmonica, atmosfera frugale e suggestiva

DOMINA fuori tutto

Un’idea alternativa ai tradizionali concerti natalizi: il fisarmonicista Renzo Ruggieri, storico collaboratore della cantante Antonella Ruggiero, e l’attore Umberto Fabi hanno fatto rivivere la magia del Natale alla libreria Antica rampa di Badia Polesine



Badia Polesine (Ro) - Un fuocherello con un "sol pezzo di carbone" testimonia la gretta avarizia dello Spilorcio, il signor Scrooge: in penombra, con un’"aria grigia e spessa" che filtra dalle finestre circondando la campagna polesana, un balugino intermittente rischiara i presenti, è un lume di candela. Il pasto è semplice, pane e vino, per "aprire il cuore" in occasione delle festività natalizie: la musica, presente ovunque, ricalca le parole di Clio Pizzingrilli, un adattamento letterario sinuoso, che segue le movenze di Umberto Fabi, attore consumato. 

S’immaginano campanelli che suonano con insistenza, in attesa della prima apparizione: l’atmosfera si fa tenebrosa, con il sottofondo via via più sottomesso della fisarmonica di Renzo Ruggieri, lo sguardo "impietrito a morte". E’ Marley che con la sua catena produce "stridi orrendi" e un "rovinoso fracasso": no, i fantasmi non sono silenziosi e la fisarmonica ha il suo daffare per seguire i tintinni e le suggestioni gotiche. 

Lo spettacolo s’articola in un’ora di evocazioni letterarie, in bella vista sulla mensola di fronte al banco il libro di Charles Dickens: la libreria Antica Rampa di Badia è polimorfica, accoglie al suo interno un format che vuole unire la sagacia del racconto di Natale più amato al mondo, con i classici risvolti moraleggianti, alla magia della fisarmonica, per alternare i tre spiriti del passato, del presente e del futuro. Con i tavoli disposti a raggio, con una direttiva che focalizzava l’attenzione sul concerto, in un caldo cantuccio, il pubblico seguiva con attenzione nella più completa penombra: pane, vino e panettone per gli auguri anticipati, a seguire l’intonazione delle più note melodie musicali natalizie. L’evento, in collaborazione con The Cave Social Club, ha riscosso un ottimo successo di pubblico, tutti i tavoli erano occupati e molte persone hanno seguito il concerto in piedi, con un calice di vino in mano, senza nascondere l’entusiasmo.

Camilla Bottin

28 dicembre 2013
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

Baccaglini VW locator

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento