Condividi la notizia

Pugnali e baionette, ma spunta anche un lanciagranate

COLLEZIONISTA D'ARMI ROVIGO Mesi di indagini della Polizia con tre questure coinvolte tra cui quella di Rovigo prima della soluzione del caso

0
Succede a:
Dalla casuale denuncia di un polesano gli inquirenti sono risaliti a un italiano nato in Puglia ma residente all'estero che deteneva tra Ferrara e Parma qualcosa come 15 baionette, 3 pugnali oltre a quello venduto al nostro concittadino e un dispositivo per il lancio di granate. Rischia fino a 8 anni di reclusione
Articolo di Giovedì 13 Febbraio 2014

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it