Condividi la notizia

Noi donne siamo abituate a guadagnarci le cose

IL CONVEGNO Lunedì sera speciale alla sezione Aia di Rovigo con quattro componenti del gentil sesso impegnate nel mondo dello sport che hanno portato la loro testimonianza ed esperienza. Due arbitri, un direttore sportivo ed un ex azzurra ovale

0

Il rigore femminile era il tema della serata, e per il presidente Aia di Rovigo Sergio Sica "A certi livelli alle donne non fa paura l'uomo, ma l'alto grado di competitività femminile le porta a diventare più combattenti nei confronti delle colleghe vista la penuria di posti assegnati". Lorenza Visentini, dg del Delta Porto Tolle, Enrica Quaglio, sportiva e consigliere Coni, l'ex fischietto Scilla Gennaro e Graziella Pirriatore, arbitro in serie D, hanno parlato della valenza al femminile, qualità indiscusse che vengono accolte in un mondo, quello del calcio, ad alto livello di diffidenza

Articolo di Martedì 11 Marzo 2014

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it