Condividi la notizia

Eroici nonostante tutto e tutti

RUGBY ECCELLENZA Il Cammi Calvisano vince lo scudetto imponendosi sulla Vea FemiCz Rovigo 26-17 recuperando una svantaggio di 17 lunghezze frutto di una partenza fulminea dei Bersaglieri

0

I rossoblu' sono caduti in piedi. Sono stati campioni d'Italia per 75', ma non è bastato per riportare il titolo in Polesine. Lo avrebbero meritato loro, il grande pubblico rossoblu' e la città intera. Nello 'stadietto' gravi problemi di sicurezza con le scalinate occupate dai numerosi supporter, evidentemente sono stati venduti più biglietti rispetto alla capienza vera dell'impianto: 2250. Allo stadietto non funziona neppure l'inno, ma ci pendano i tifosi ad intonarlo. Inopportuna presenza del presidente federale Alfredo Gavazzi e di Andrea Cavinato nel box di Gianluca Guidi, dopo tutte le polemiche alimentarne altre ci sembra fuori luogo.
Leggi le interviste del post Calvisano - Rovigo
Leggi l'articolo sulla lunga giornata dei tifosi

Articolo di Sabato 31 Maggio 2014

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it