PALAZZO ROVERELLA ROVIGO 'Il viaggio’ è il tema dell'esposizione che sarà inaugurata l’11 ottobre. 140 illustrazioni che raccontano i colori del sacro ai bambini

Grande attesa per nuova mostra autunnale

Musikè Fondazione Cariparo 730x90 istituzionale - post evento

'Il viaggio' è il titolo della prossima mostra di illustrazione che riempirà le sale di Palazzo Roverella dall'11 ottobre prossimo all'11 gennaio 2015. Il tema ha costituito la 7ma edizione della rassegna internazionale di illustrazione 'I colori del sacro', ospitata al Museo diocesano di Padova dove è stata vista e apprezzata da oltre 30.000 visitatori. L'evento è organizzato dalla Fondazione cassa di risparmio di Padova e Rovigo in collaborazione con il Comune di Rovigo e l'Accademia dei Concordi


 

Rovigo - 'Il viaggio', tema scelto per l'apertura autunnale di Palazzo Roverella, in attesa della grande mostra di pittura 2015, si annuncia come occasione attesa e desiderata dai giovani e dalle famiglie per il valore formativo e la qualità grafica e coloristica delle opere. Un viaggio materiale e spirituale, immaginato e desiderato ma anche temuto e vissuto come privazione, dolore, sacrificio, dove fantasia ed esperienze vissute si mescolano tra passato e presente. I 68 illustratori, presenti con 140 opere, rappresentano il meglio della creatività di oltre 300 partecipanti, provenienti da tutto il mondo. 

In maniera diversa e personalissima hanno esplorato e raccontato questo 'andare', spostarsi, emigrare, ma anche solo sognare di farlo o desiderare di sperimentare dimensioni o esperienze inconsuete. C'è chi prova a interpretare il senso della vita o il raggiungimento di un fine ultimo. Chi si cimenta con la raffigurazione del passare del tempo o le suggestioni che derivano dalle pagine della Bibbia: la vicenda di Giona, il passaggio del Mar Rosso, il percorso dei Magi o il cammino dei discepoli verso Emmaus. E non mancano le suggestioni della vita quotidiana in cui ciascuno si trova immerso: il dramma di lasciare la propria casa e la propria città per trovare lavoro e dignità; di chi fugge per salvare la propria vita, o di chi ama cimentarsi con imprese difficili e temerarie. 

"Molti i sentimenti che animano questa esposizione - dichiara Andrea Nante che ha curato il catalogo del 'Viaggio' - ricordi e nostalgie, immagini, odori, incontri, cambiamenti, paure e gioie, fughe e ritorni e mete finalmente raggiunte". Nelle tavole in mostra c'è l'universo dell'umanità, creato dalle tecniche più raffinate dell'illustrazione: storie di popoli e culture che, attraverso il viaggio, rileggono il loro passato e scrivono il presente e il futuro, assieme alla religiosità e all'idea dell'esistenza collettiva. 

Anche il visitatore potrà lasciare traccia dei suoi viaggi o dei propri sogni, riponendo i diversi biglietti del treno, autobus, aereo, in una apposita bacheca e comporre, così un mosaico di incroci, tragitti, speranze. La mostra verrà inaugurata l'11 ottobre alle 11.

Lauretta Vignaga

30 settembre 2014
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

AllenaMente 730x90

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento