CALCIO ECCELLENZA I commenti al termine dell'equilibrato derby tra Loreo e Adriese

Riconosciuti tutti i meriti

Roberto e Luciano Scantamburlo con il ds Sante Longato
Mister Dorino Anali
Loreo - Adriese: Filippo Turra ha cercato di contenere Guccione per tutto il match
Loreo - Adriese: Alberto Ballarin
Loreo - Adriese: A destra mister Oscar Cavallari
Loreo - Adriese: Giovanni Guccione
Loreo - Adriese: Matteo Dall'Ara
Loreo - Adriese: Emanuel Rizzi
Loreo - Adriese: Alberto Padovan
Baccaglini VW locator

Vince l'Adriese e i suoi dirigenti rendono l'onore delle armi al Loreo. Il gol all'ultimo istante di Guccione profuma di beffa, affranto il tecnico biancazzurro Dorino Anali: “Correre novanta minuti, non concedere nulla e non portare a casa niente è proprio frustrante”
Leggi l'articolo sulla serie D
Leggi l'articolo sull'Eccellenza
Leggi l'articolo su Loreo - Adriese
Leggi l'articolo sulla Promozione
Leggi l'articolo sulla Prima cat
Leggi l'articolo sulla Seconda cat.


Loreo (Ro) – Il Loreo s'arrende all'Adriese solo agli sgoccioli di una partita molto tattica ed equlibrata, un incontro che ha visto sparuti lampi di classe in mezzo ad una miriade di lanci lunghi. Il terreno dell'impianto comunale di Loreo non ha permesso alle due formazioni di esprimere il miglior gioco, s'è badato soprattutto a non buscarle e alla fine i granata sono stati premiati dal cinismo nell'unica incompresione difensiva biancazzurra.

Aveva a lungo sperato in un buon punto sudato e guadagnato il presidente del Loreo Giuseppe Bardella: “Queste cose fanno male, sarebbe stato un pareggio più che meritato. Non ci sono praticamente stati tiri in porta, brava l'Adriese a sfruttare l'unica vera occasione in area nostra”.

Anche il patron granata Luciano Scantamburlo riconosce che il Loreo s'è rivelato arcigno rivale: “Sapevamo bene che sarebbe stata difficile, il primo tempo non mi è proprio piaciuto, faticavamo tanto. I cambi nella ripresa sono stati propizi, il Loreo è rimasto comunque molto chiuso e non ci ha permesso di giocare. Vincere è stata una faticaccia, siamo stati bravi e fortunati a convertire l'unico vero episodio favorevole”.

Gli fa eco il direttore sportivo Sante Longato: “Una partita durissima, tirata ed equilibrata. Solo un episodio poteva decidere la gara. Ho visto un Loreo molto tosto e quadrato, complimenti a chi ha allestito la squadra e a chi la allena”.

Aveva previsto una partita molto dura, spigolosa e tattica mister Oscar Cavallari: “Il Loreo ha giocato e combattuto su tutti i palloni, quasi in marcatura a uomo totale. Ci vuole pazienza in partite così, sapevamo di poter colpire su palla inattiva e che queste situazioni possono fare la differenza. Ne può bastare anche solo una, così è stato. Potevamo fare gol anche prima, la prestazione dei miei la giudico comunque positiva. Guccione si meritava il gol, ha dato l'anima ed era sempre a rincorrere gli avversari. Ha segnato di rapina, Marangon invece non aveva una partita facile con Nordio sempre alle spalle e con pochi spazi in cui agire. I cambi hanno dato qualità, freschezza, complimenti al Loreo per il pressing ma sapevamo che non potevano durare tutta la partita”.

Aveva gustato il sapore del pareggio anche Dorino Anali, tecnico del Loreo:”Avevamo imbrigliato l'Adriese per bene, una situazione letta male ci ha punito. Eccessivamente. Eravamo molto stanchi alla fine, avevamo dato tutto, difeso molto bene e creato anche la palla per andare in vantaggio, Nedo però s'è complicato la vita da solo. Dovevamo aver più coraggio nel proporci in avanti, non ci potevamo garantire per novanta minuti un ritmo forsennato, paghiamo ancora un po' di inesperienza. Abbiamo fatto tanto come sacrificio e corsa, non portiamo a casa nulla: è frustrante”

Luigi Franzoso

 

13 settembre 2015
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

  • Loreo al comando 

    CALCIO PRIMA CATEGORIA ROVIGO Il Loreo supera 2-1 la Solesinese e sorpassa i Pescatori, salendo al primo posto della classifica

  • Pettorazza e Granzette continuano a correre veloce 

    CALCIO SECONDA CATEGORIA ROVIGO Il Pettorazza batte 3-1 la Stientese, mentre il Granzette sconfigge 2-0 la Virtus Agna e rimane staccata due lunghezze dalla vetta

  • Colpaccio dei Marines

    CALCIO TERZA CATEGORIA ROVIGO L’Albarella Rosolina Mare vince 1-0 contro il Polesine Camerini, e ferma la corsa dei neroverdi bassopolesani

  • Granata da soli in testa

    CALCIO SERIE D ADRIA (ROVIGO) L’Adriese vince 3-0 contro  la Virtus Bolzano e torna capolista del campionato

  • I deltini tornano a casa con un punto 

    CALCIO SERIE D ROVIGO Il Delta Porto Tolle pareggia 0-0 contro i bellunesi dell’Union Feltre: il match termina a reti inviolate

  • Domenica perfetta per le polesane, doppio successo 

    CALCIO PROMOZIONE ROVIGO Il Badia Polesine di Ruggero Ricci batte 1-0 i veronesi del Castelnuovosandrà, mentre il Porto Viro di Pino Augusti sconfigge 1-0 la Vigolimenese 

  • Subito una prova di maturità

    CALCIO SERIE D L’Adriese di Michele Florindo affronta tra le mura amiche dello stadio Luigi Bettinazzi la Virtus Bolzano, mentre il Delta Porto Tolle di Gianluca Zattarin incontra in trasferta l’Union Feltre

Confartigianato evento 21 novembre 2018

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento