SCUOLA ROVIGO Mercoledì 16 settembre è suonata la campanella per 26.747 ragazzi polesani. I dati forniti dall’Ufficio scolastico rodigino

Tutti i numeri degli studenti

Ieri mattina, 16 settembre, portoni e cancelli delle scuole dalla primaria alla secondaria di primo e secondo grado, si sono spalancati per accogliere un piccolo esercito di ragazzi e giovani che iniziavano o continuavano il loro percorso di formazione culturale e sociale. Per i bambini delle scuole dell'infanzia, 2.472 in tutto, la scuola è cominciata con l'inizio di settembre ma il loro numero è compreso nella cifra totale considerata. Con l'aiuto dei numeri, proviamo a tracciare un quadro della situazione scolastica complessiva, confrontando le iscrizioni nei diversi istituti e le preferenze espresse verso le scuole superiori in vista di futuri sbocchi professionali o scelte universitarie   



Rovigo - Quella che stiamo per fare è, soprattutto, una esposizione di cifre che ci sono state fornite dall'Ufficio scolastico regionale, sede di Rovigo, non aride, ma in grado di fornire un quadro preciso dei luoghi dove l'incremento demografico è stato più evidente e individuare quali scelte di istruzione e formazione i giovani ritengono più utili per il loro futuro.

Dei 26.747 iscritti nelle scuole polesane di ogni ordine e grado, 2.472 sono bambini delle scuole dell'infanzia; la scuola primaria conta 9.009 alunni, 1883 dei quali sono 'remigini', alunni iscritti alle prime classi elementari. Nella scuola secondaria di 1° grado ci sono 5.452 iscritti; 1.771 quelli delle prime classi . Negli istituti di istruzione superiore, le scuole secondarie di 2° grado, ci sono 9.814 studenti, 2.107 nelle prime classi. 

Le scuole per l'infanzia più numerose sono quelle del Comprensivo di Villadose, 256 bambini, Rovigo 1, con 263; Castelmassa, con 220. Le scuole primarie più numerose sono a Castelmassa, 555 alunni; Occhiobello, 642; Porto Viro, 529; Villadose, 520; Rovigo 4, con 572; Rovigo 2, alunni 550; Rovigo 3, alunni 533. Tra le secondarie di 1° grado più numerose ci sono a Occhiobello, 345 iscritti; Villadose, 341; Porto Viro, 327; Adria 2, 304; Lendinara, 325, Rovigo 1, 303; Rovigo 2, 338.

Tra le scuole secondarie di 2° grado primeggiano l'Iis 'Viola Marchesini', con 1364 iscritti; l'Istituto alberghiero 'G. Cipriani', di Adria, con 1215 studenti; L'Iis 'De Amicis', di Rovigo, con 1186 frequentanti; il 'Primo Levi', di Badia Polesine, con 1144; e l' IIS 'Polo tecnico di Adria', Adria, con 1011. Numeri che dimostrano la preferenza per gli istituti tecnici, professionali, commerciali.

Passando alla cultura e alla formazione classica e scientifica, al primo posto si colloca il liceo 'Celio - Roccati', Rovigo, con 942 studenti; segue il liceo 'Bocchi - Galilei', di Adria, che ne conta 880. Ultimo per numero di iscritti il liceo scientifico 'P. Paleocapa', di Rovigo, con 739 frequentati. In Pole position per le iscrizioni al 1° anno: il 'Viola Marchesini, 348; il 'De Amicis' di Rovigo, 274; il 'Primo Levi', di Badia Polesine, con 216; il 'Bruno Munari', di Castelmassa, scelto da 208 giovani; il 'Polo tecnico di Adria' scelto da 237 ragazzi usciti dalle scuole medie; l'Alberghiero 'G. Cipriani' preferito da 240 nuovi iscritti.   

Lauretta Vignaga

17 settembre 2015
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

  • Cercasi 300 supplenti disperatamente

    SCUOLA PROVINCIA DI ROVIGO L'ufficio scolastico provinciale dovrà reperire 291 insegnanti per coprire i buchi di organico, soprattutto per il settore dell'insegnamento di sostegno

  • Chiedono interventi concreti

    BARICETTA (ROVIGO) Sulla questione della scuola che accoglie anche bambini di Valliera, Ca’ Emo, Fasana e dei comuni vicini, infuria ancora la polemica dopo la cancellazione della prima classe

  • Orari e costi per fare i compiti dopo le lezioni

    SERVIZI COMUNE STIENTA (ROVIGO) Attivato per il prossimo anno scolastico servizio di doposcuola per i bam­bini della pr­imaria che sarà gestito dalla cooperativa Lilliput 2

  • Una questione di numeri: con 3 iscritti in prima non si va da nessuna parte

    SCUOLA BARICETTA (ROVIGO) Il grido di allarme di Don Paolo Marcello ha sollevato un polverone, la risposta di Fabiano Paio dell’Istituto Comprensivo "Adria due"

  • Gemellaggio che arricchisce

    INIZIATIVE CEREGNANO (ROVIGO) Scambio giovanile in Polesine tra i ragazzi di Ceregnano e Torres Vedras 

  • Il grido di allarme 

    BARICETTA (ROVIGO) La scuola rischia di chiudere e Don Paolo Marcello attacca il Dirigente scolastico, l’Amministrazione e i politici tutti 

  • Finisce la scuola, tutti all'animazione

    INIZIATIVE OCCHIOBELLO (ROVIGO) Grande successo per le quattro settimane del primo campo estivo alla scuola dell’infanzia Beata Maria Chiara Nanetti di Santa Maria Maddalena