SCUOLA ROVIGO Viaggio di istruzione nella capitale per due classi quinte dell’istituto superiori De Amicis. Quirinale e palazzi del potere i luoghi visitati

Magica Roma

TedxRovigo

I ragazzi hanno potuto apprezzare durante il viaggio di istruzione a Roma, gli affreschi, gli arazzi, il mobilio, i quadri e i preziosi tappeti situati all’interno delle sale del Quirinale e tutti i Palazzi del potere, illustrati sotto l’aspetto non solo architettonico, ma anche storico e politico


 

Rovigo - Tre giorni alla scoperta della capitale d’Italia. E’ il viaggio di istruzione delle classi 5Aa e 5Es dell’istituto superiore De Amicis di Rovigo di qualche settimana fa.

Il Quirinale, sede della Presidenza della Repubblica, ed i Palazzi del potere sono state le due mete più importanti: durante la visita guidata al Palazzo del Quirinale, residenza fin dal Medioevo di Papi e sovrani, gli studenti hanno potuto apprezzare le opere d’arte di considerevole pregio esposte nelle numerose sale. La visita è iniziata con l’ingresso negli ambienti situati al piano terreno dell’ala meridionale del Palazzo del Quirinale dove è raccolta la “Vasella” la preziosissima raccolta di porcellane, argenti e cristalli formata in questo luogo all’indomani dell’ingresso ufficiale in Roma del primo Re d’Italia Vittorio Emanuele II (1871) e poi entrata a far parte della dotazione Presidenziale.  

La visita è proseguita nel le sale del Palazzo consentendo di ammirare gli splendidi affreschi, gli arazzi, il mobilio, i quadri e i preziosi tappeti che arredano i numerosi saloni tra cui “il Salone delle feste”, “il Salone degli Arazzi”, “il Salone dei Corazzieri” in cui si svolge la cerimonia d’insediamento del Presidente della Repubblica.

La visita è continuata con l’itinerario guidato ai Palazzi del potere, tra cui il Vittoriano, opera celebrativa dell’Unità d’Italia, il Campidoglio, con veduta sui Fori Romani, Palazzo Chigi, sede della Presidenza del Consiglio, Montecitorio, sede della Camera dei deputati e Palazzo Madama, sede del Senato, illustrati sotto l’aspetto non solo architettonico, ma anche storico e politico. Per gli studenti è stato un momento significativo dal punto di vista non solo didattico ma anche personale, in particolare per l’opportunità che hanno avuto di immergersi nella realtà politica e culturale che parte dall’antica Roma e arriva ai giorni nostri.

14 novembre 2015
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

  • Cercasi 300 supplenti disperatamente

    SCUOLA PROVINCIA DI ROVIGO L'ufficio scolastico provinciale dovrà reperire 291 insegnanti per coprire i buchi di organico, soprattutto per il settore dell'insegnamento di sostegno

  • Chiedono interventi concreti

    BARICETTA (ROVIGO) Sulla questione della scuola che accoglie anche bambini di Valliera, Ca’ Emo, Fasana e dei comuni vicini, infuria ancora la polemica dopo la cancellazione della prima classe

  • Orari e costi per fare i compiti dopo le lezioni

    SERVIZI COMUNE STIENTA (ROVIGO) Attivato per il prossimo anno scolastico servizio di doposcuola per i bam­bini della pr­imaria che sarà gestito dalla cooperativa Lilliput 2

  • Una questione di numeri: con 3 iscritti in prima non si va da nessuna parte

    SCUOLA BARICETTA (ROVIGO) Il grido di allarme di Don Paolo Marcello ha sollevato un polverone, la risposta di Fabiano Paio dell’Istituto Comprensivo "Adria due"

  • Gemellaggio che arricchisce

    INIZIATIVE CEREGNANO (ROVIGO) Scambio giovanile in Polesine tra i ragazzi di Ceregnano e Torres Vedras 

  • Il grido di allarme 

    BARICETTA (ROVIGO) La scuola rischia di chiudere e Don Paolo Marcello attacca il Dirigente scolastico, l’Amministrazione e i politici tutti 

  • Finisce la scuola, tutti all'animazione

    INIZIATIVE OCCHIOBELLO (ROVIGO) Grande successo per le quattro settimane del primo campo estivo alla scuola dell’infanzia Beata Maria Chiara Nanetti di Santa Maria Maddalena

Tra ville e giardini 2018