Condividi la notizia

Dai dialetti all'italiano, come si è trasformata la lingua che parliamo

CULTURA ROVIGO Antonio Lodo ha trattato il tema dell’evoluzione o involuzione della lingua italiana riferendosi ad Alessandro Manzoni, Gabriele D'Annunzio, Giovanni Pascoli fino a Giuseppe Ungaretti e Italo Calvino

0
Succede a:

Un cammino lungo un secolo e mezzo. Tanto ci è voluto per passare dalla molteplicità dei dialetti regionali e locali alla lingua comune a tutto il popolo italiano. Un percorso che all'alba del XXI secolo ha visto riemergere l'uso dei dialetti locali quale affermazione di identità. E nel linguaggio della burocrazia prolissità e tecnicismi che fanno impazzire i cittadini

Articolo di Sabato 20 Febbraio 2016

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it