Condividi la notizia

Niente porcilaia piccola. Ma ora ci riprovano con la grande

PROGETTO A CENESELLI (ROVIGO) Spunta una corrispondenza tra la ditta proponente, Porcellino D’oro, e la Regione che fa tornare d'attualità il megastabilimento da 22mila maiali, con anche l'impianto a biogas

0
Succede a:

Adesso, davvero, il rischio è di non capirci di più nulla. Non più tardi di mercoledì 31 marzo i comitati di Ceneselli, ma non solo, esultavano per il passo indietro della società Porcellino d'oro, che non rispondendo alla richiesta di chiarimenti della Provincia, di fatto aveva fatto decadere l'iter autorizzatorio per l'allevamento da 12.946 maiali da realizzare nelle campagne di Ceneselli (LEGGI ARTICOLO). Giovedì 31 marzo si scopre che potrebbe ora tornare di attualità il progetto da 21.889 animali, tra l'altro già autorizzato dalla Regione

Articolo di Giovedì 31 Marzo 2016

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it