INCONTRO AL MINISTERO DI GIUSTIZIA ROMA Vertice in via Arenula tra Demanio, sottosegretario di Stato Cosimo Ferri e Comune di Rovigo organizzato da Diego Crivellari. L’ex caserma Silvestri ormai è "occupata"

Il tribunale si allargherà sul vecchio carcere

Strenne in Piazza Natale 2018

Vertice tra sottosegretario Ferri, Agenzia del Demanio e Amministrazione locale per il destino della ex caserma Silvestri e dell’ex istituto penitenziario di via Verdi. L’incontro organizzato dal parlamentare Diego Crivellari alla presenza dell’assessore Antonio Gianni Saccardin e la capigruppo in consiglio comunale Nadia Romeo 



Roma - Vertice nella mattinata del 26 luglio in via Arenula a Roma al Ministero della Giustizia tra il sottosegretario di Stato Cosimo Maria Ferri, l’Agenzia del demanio ed il Comune di Rovigo. L'incontro organizzato dal deputato polesano Diego Crivellari, accompagnato dalla capigruppo del Partito Democratico in consiglio comunale di Rovigo, Nadia Romeo, si è svolto alla presenza oltre che del rappresentante del Governo, del Direttore dell'Agenzia del demanio Roberto Reggi e dell'assessore comunale di Rovigo Gianni Saccardin. Al centro dell'incontro le destinazioni del vecchio carcere di via Verdi e della ex caserma Silvestri. "L’appuntamento può essere definito produttivo per tutte le parti coinvolte” ha sottolineato il parlamentare Crivellari. 

Ora per una decisione definitiva sul destino del vecchio carcere si attende la conferenza permanente, organismo che dovrebbe essere convocato a settembre e che vedrà la partecipazione di Tribunale e Avvocatura. "Il Demanio, dal canto suo, ha confermato la volontà di intervenire con risorse proprie confermando che la “Silvestri” ospiterà Archivio notarile, Agenzia delle entrate e l’Archivio di Stato. Per il vecchio carcere, appare ormai probabile che la struttura sarà destinata all'ampliamento del tribunale cittadino. Tutto questo porterà ad un risparmio per le casse dello stato già calcolato in 500.000 euro per la Silvestri e 300.000 euro per il vecchio carcere” ha spiegato Crivellari. 

"Per fortuna che lo Stato c’è – ha continuato la capigruppo in consiglio comunale Nadia Romeo – di fronte alla inconsistenza della proposta e all'assenza di progetti dell’amministrazione locale abbiamo incontrato enti e amministrazioni dello Stato con un chiaro obiettivo, riduzione della spesa pubblica e allo stesso modo efficienza e valorizzazione dei patrimoni nazionali e nel nostro caso locali".

26 luglio 2016
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

Baccaglini VW locator

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento