Condividi la notizia

Hanno profanato la tomba del capitano morto in missione

SCONCERTO A GAVELLO (ROVIGO) Non è stato un gesto casuale, quello scoperto nel cimitero del paese. Preso di mira il luogo di sepoltura del soldato Marco Callegaro, a pochi giorni dalla commemorazione

0
Succede a:

Si fa strada l'idea di un gesto deliberato, un vandalismo non casuale, da parte di chi ha profanato una tomba del cimitero di Gavello, imbrattandola con feci umane (LEGGI ARTICOLO). Il loculo è infatti quello in cui riposa Marco Callegaro, capitano dell'esercito, morto nel 2010 in missione in Afghanistan

Articolo di Sabato 30 Luglio 2016

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it