MUSEO ARCHEOLOGICO NAZIONALE ADRIA (ROVIGO) "Facciamo sentire una voce unica che sostenga l'importanza della struttura". Così si esprimono le liste Impegno per il bene comune e SiAmo Adria

"Serve una direzione duratura"

Musikè Fondazione Cariparo 730x90 istituzionale - post evento

Le liste civiche Impegno per il bene comune e SiAmo Adria preoccupate per il futuro del museo archeologico. Chiedono all'amministrazione di intervenire per assicurare una nuova direzione che sia duratura nel tempo e che permetta una sana programmazione



Adria (Ro) - "Facciamo un appello a tutta la politica e al mondo della cultura adriese affinchè si diano al più presto messaggi forti ed uniti per avere una direzione del museo archeologico nazionale duratura che permetta di programmare il futuro della struttura insieme al territorio". Lo chiedono con forza "Impegno per il bene" comune e "SiAmo Adria", liste presenti in consiglio comunale e che durante le elezioni dello scorso giugno avevano schierato come candidato sindaco Omar Barbierato.

"Negli ultimi anni abbiamo assistito ad un avvicendamento tra le direttrici Giovanna Gambacurta, Maria Cristina Vallicelli, e ancora Gambacurta, ed ora sembra che la direttrice Gambacurta stia per lasciare la direzione del nostro museo - affermano le liste civiche in una nota - E’ fondamentale fare sentire una voce unica che faccia capire l’importanza di questa struttura per tutto il territorio, le ricchezze di Adria sono ricchezze del Delta e del Polesine". 

"Siamo pronti - conclude la nota - ad unirci a quanti dal mondo politico e culturale vorranno dare un segnale forte fin da subito affinchè Adria abbia una figura che diriga il museo e che possa reggere per più anni".

26 agosto 2016
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

Baccaglini VW locator

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento