POLITICA PORTO VIRO (ROVIGO) Lega Nord, Forza Italia e Fratelli d’Italia hanno siglato un accordo per governare insieme la città nel dopo Giacon. “In due anni e mezzo solo figuracce” attacca il centrodestra 

Centrodestra già pronto alle elezioni comunali

Enrico Bonafè e Valeria Mantoan
Gavello convegno

Siamo già in clima di campagna elettorale. Solo poche ore fa l’assessore della Giunta Giacon, Marialaura Tessarin, si è dimessa dalla carica per le divergenze con il primo cittadino, e già il centrodestra annuncia di essere unito e deciso a scendere in campo per amministrare Porto Viro


Porto Viro (Ro) - “L’intento dell’accordo è quello di offrire alla città di Porto Viro un salvagente, ora più che mai necessario, che possa permettere a tutti di riconsiderare tutto il potenziale inespresso dalla città in questi anni”. Il centrodestra di Porto Viro annuncia di essere giunto ad un accordo, siglato tra gli esponenti dei tre principali partiti di quest’area politica: Forza Italia, Lega e Fratelli d’Italia.

Stiamo parlando di due anni e mezzo in cui si sono viste solo figuracce - esclama il coordinatori comunale di Fi Enrico Bonafè - Ora basta. Ora il sindaco Giacon e la sua vice Gennari sono giunti al capolinea. Ora possiamo veramente considerare una seria destinazione politica per tutti noi, in cui ci siano progettualità, attenzione sociale e crescita. Le dimissioni dell’assessore Tessarin sono l’esempio conclusivo che dimostra l’isolamento dell’amministrazione: non solo dal suo partito, non solo dai suoi membri, ma soprattutto dalla cittadinanza. Quindi questo è il momento di rinnovare Porto Viro con un gruppo aperto, iniziando col ripulire il governo della città sia dagli incapaci che dai soliti noti, corresponsabili di questa situazione”. 

La Lega nord di Porto Viro – dice il segretario locale Marino Tessarin – assieme alle forze politiche del centro destra, Forza Italia, Fratelli d’Italia, è pronta a scendere in campo per amministrare la nostra città, in modo trasparente ed efficiente, con un forte programma di rilancio di cui questa nostra città ne ha estremamente bisogno. Ridiamo luce ad una città che si sta spegnendo sempre di più”. La costituente provinciale di Fratelli d’Italia Alleanza Nazionale, Valeria Mantoan, afferma che il suo gruppo “è pronto a lavorare in armonia con le altre forze politiche vicine per comunità d’intenti al fine di riqualificare la città di Porto Viro”. “Troppa inerzia - continua la Mantovan - da parte di questa amministrazione. È ora di dare un svolta importante sia a livello sociale che a livello di opportunità lavorative. Occorre inoltre risolvere la situazione dei presunti profughi alloggiati in città. Due anni che sono fermi nel nostro comune e nessun amministratore che chieda spiegazioni o chiarimenti circa il loro status di rifugiato o perlomeno un incontro con il prefetto per accelerare le tempistiche di accertamento”.

 

10 settembre 2016
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

Musikè Fondazione Cariparo 730x90 istituzionale - post evento

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento