CONI ROVIGO Nuovo progetto messo in piedi dall’Ufficio scolastico provinciale, con il sostegno del comitato a cinque cerchi, finalizzato ad incrementare l’offerta formativa nelle scuole medie rodigine in ambito di educazione motoria

Nasce sport in rete

Lucio Taschin e Piero Ambretti

Quattro gli sport che da questa settimana, e per le prossime 3, vengono proposti nella fascia oraria 14.30-16.00. Altrettante le società locali coinvolte, ognuna delle quali affiancherà i propri tecnici ai docenti di educazione fisica referenti del progetto: Baseball Softball Club Rovigo, Confindustria Atletica Rovigo, Rhodigium Basket e Polisportiva San Pio X (per la pallavolo). Tutte le lezioni si terranno nella palestra di San Pio X a Rovigo in via Mozart.


Rovigo - Universo scolastico e associazionismo sportivo fanno squadra per divulgare la pratica dello sport e il suo elevato valore educativo. Si chiama “Sport in rete” in nuovissimo progetto messo in piedi dall’Ufficio scolastico provinciale, con il sostegno del Coni Point di Rovigo, finalizzato ad incrementare l’offerta formativa nelle scuole medie rodigine in ambito di educazione motoria. Cogliendo al volo le indicazioni ministeriali, che auspicano la creazione di reti di scuole per ottimizzare le risorse professionali, finanziarie e strutturali, i dirigenti scolastici degli istituti comprensivi rodigini hanno siglato un protocollo d’intesa costituendo una “rete di scopo” in totale collaborazione con le società sportive attive nel territorio.

Il progetto che ne è uscito permette la pianificazione di attività sportiva extracurricolare, incentivando così uno stile di vita sano e promuovendo i valori portanti dello sport. Il tutto attraverso una sinergia diretta tra scuola e società locali. Un’iniziativa mai vista prima in provincia di Rovigo, ma che nelle altre province venete in cui è stata sperimentata ha già avuto molto successo in quanto maggiormente motivante e stimolante per i ragazzi coinvolti, dal momento che dà loro la possibilità di interagire e di tessere relazioni in un contesto sociale più ampio di quello strettamente scolastico.  “E’ il risultato di un lungo lavoro organizzativo ma anche di confronto e condivisione con i docenti di educazione fisica delle diverse scuole, con i dirigenti scolastici e con i referenti delle diverse società sportive coinvolte”, fa sapere con soddisfazione il referente per l’Educazione fisica dell’Ufficio scolastico Piero Ambretti, che ha coordinato l’intero progetto.

Quattro gli sport che da questa settimana, e per le prossime 3, vengono proposti nella fascia oraria 14.30-16.00. Altrettante le società locali coinvolte, ognuna delle quali affiancherà i propri tecnici ai docenti di educazione fisica referenti del progetto: Baseball Softball Club Rovigo, Confindustria Atletica Rovigo, Rhodigium Basket e Polisportiva San Pio X (per la pallavolo). Tutte le lezioni si terranno nella palestra di San Pio X a Rovigo in via Mozart.

Molto alte le adesioni pervenute all’Ufficio scolastico. Partecipano al progetto gli istituti Rovigo 1 “S.M. Bonifacio”, Rovigo 2 “S.M. Parenzo” più S.M. “Venezze”, Rovigo 3 “S.M. Casalini”, Rovigo 4 “S.M. Riccoboni”. Hanno richiesto di partecipare alle lezioni di atletica leggera ben 61 studenti, 45 quelli che proveranno il baseball, 46 quelli che impareranno i rudimenti del basket e 67 quelli che si cimenteranno con la pallavolo.

Anche per le stesse società sportive coinvolte potrebbero aprirsi nuove prospettive, nuove opportunità e, soprattutto, una diversa modalità di reclutamento sportivo: provando più discipline i ragazzi potranno infatti operare una scelta sportiva più consapevole, comparando le diverse  esperienze  pratiche sperimentate. Le aspettative su “Sport in rete” sono elevate e si spera che il modello possa presto essere replicato anche negli altri distretti provinciali o tra scuole territorialmente limitrofe. 

 

 

23 novembre 2016
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

  • Debutto positivo 

    ROVIGO SPORT FESTIVAL Prima serata con la presenza di Mike Maric scienziato e campione di apnea. Sul palco anche le squadre di basket

  • L’operazione Mito si è conclusa, tutti dentro

    FURTI E RAPINE ROVIGO Arrestato in Spagna l’ultimo componente della banda di rom che aveva messo a soqquadro il Polesine. Il lavoro certosino dei Carabinieri ha dato i suoi frutti

  • 22enne dopo l’incidente ne combina di tutti i colori, arrestato

    LENDINARA (RO) Coinvolto in un sinistro si rifiuta di sottoporsi agli accertamenti del caso ed aggredisce i Carabinieri. In auto aveva anche un coltello

  • Luciano Moggi: Bimbatti lo invita, per Avezzù è proprio inopportuno

    POLITICA ROVIGO Il presidente del consiglio comunale contro la partecipazione dell'ex manager della Juventus condannato per le vicende di Calciopoli ad un evento patrocinato da Panathlon e Coni

  • Nessun allarme Velutina 

    ROVIGO In questi giorni tanti cittadini hanno chiamato Vigili del fuoco ed Ulss per la presenza di vespe particolarmente grandi, sono dei normali calabroni 

  • E i vuoti a perdere aumentano

    ROVIGO Fabbricati deserti, un futuro di una città che si svuota anno dopo anno, eppure bisogna fare qualcosa. L’intervento dell’architetto Luigi Domenico Barbato

  • Evade dai domiciliari. E non è la prima volta

    CARABINIERI ROVIGO Controlli di Ferragosto dei militari dell’Arma che hanno dato dei frutti. Pizzicato per la seconda volta in pochi mesi un marocchino che non rispettava gli obblighi dell’Autorità giudiziaria