MULTE CASTELMASSA (ROVIGO) Il Comune ha fatto le previsioni per il prossimo triennio, metà della somma complessiva dovrà andare a garantire la sicurezza delle strade e controlli maggiorati

Entreranno 600mila euro: ecco cosa farne

Il Comune di Castelmassa ha eseguito le previsioni di entrata per i prossimi tre anni sul fronte della contravvenzioni che dovranno portare fondi nelle casse pubbliche. Il risultato non è poca cosa. Contestualmente, la giunta comunale ha anche adempiuto all’obbligo di legge di destinare la metà delle risorse a finalità connesso con il miglioramento della sicurezza stradale



Castelmassa (Ro) - Nel 2017 arriveranno 196mila euro di multe, al netto delle deduzioni dovute a vario titolo. Nel 2018 211mila. Queste le previsioni eseguite da Comune di Castelmassa sul fronte delle entrate derivanti dalle contravvenzioni al Codice della strada, con la giunta che ha affrontato l’argomento in una delle sue ultime riunioni. Nel corso di questa si è anche preso atto dell’obbligo di legge che prevede, per questi introiti, il vincolo della destinazione in misura non inferiore al 50% a finalità connesse con la sicurezza stradale.

Il Comune, quindi, si troverà con una somma netta di circa 600mila euro nell’arco di un triennio e con 300mila euro che avranno un utilizzo di fatto obbligato, pur potendo scegliere tra varie maniere in cui attuarlo. Tra le priorità che sono state in questo senso individuate dall’amministrazione comunale, allora, figura la manutenzione della viabilità, ma anche la sistemazione di segnaletica. 

Non sono invece allo stato previsti, sul fronte del sistema di polizia locale convenzionata, potenziamenti del servizio o nuove assunzioni.

23 gennaio 2017
Studio legale Fois 468x60




Correlati: