TURISMO ROSOLINA MARE (ROVIGO) Si pensa all'assunzione di giovani del luogo come controllori della sosta per la stagione, ma anche all'individuazione di nuova aree dove lasciare l'auto

La ricetta per l'estate: più posteggi e più multe

Strenne in Piazza Natale 2018

Siamo alle porte della stagione turistica, è il momento di organizzarsi ed è per questo che, nella seduta del consiglio comunale di giovedì 20 aprile, verrà discussa una mozione molto importante, per i mesi estivi. Ossia quella presentata dall'opposizione a febbraio per riportare ordine nella gestione dei posteggi (LEGGI ARTICOLO)



Rosolina Mare (Ro) - Da una parte l'individuazione di aree per il posteggio a pagamento in aggiunta a quelle attualmente individuate a Rosolina Mare, per potere accogliere il grande flusso di turisti che, nel pieno dell'estate, arriva anche a 16mila euro al giorno. Dall'altro, anche un incremento dei controlli, dal momento che il gettito delle contravvenzioni negli ultimi anni sarebbe in diminuzione. Il tutto anche con l'opportunità di trovare un lavoro estivo per alcuni giovani del posto.

E' a tutto questo che mira la mozione presentata dall'opposizione in consiglio comunale a Rosolina e che sarà discussa il prossimo 20 aprile, giovedì, in consiglio comunale. A firmare la mozione, i consiglieri comunali Pako Massaro, Nicolò Crivellari, Chiara Paganin e Fulvia Fois.

L'idea di base appare piuttosto semplice: si tratta di individuare nuove aree per il posteggio a pagamento. Ma anche di individuare giovani rosolinesi che per la stagione possano fungere da controllori della sosta, in maniera da multare quelle auto posteggiate in maniera errata o non rispettosa della tariffa oraria.

18 aprile 2017
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

Baccaglini VW locator

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento