RUGBY ROVIGO STADIO BATTAGLINI I lavori della nuova palestra slittano di altri 145 giorni, modificato il progetto iniziale per alzare la copertura del tetto

Via libera per alzare il soffitto della palestra

Tra ville e giardini 2018

Semaforo verde, adesso è anche ufficiale. I lavori della nuova palestra riperderanno quasi subito, sarà pronta per fine estate, come anche il museo ovale del Battaglini


Rovigo - Ripartiranno a breve, come annunciato qualche giorno fa (LEGGI ARTICOLO), i lavori di riqualificazione della tribuna Lanzoni. Il dirigente del Comune di Rovigo, Michele Cavallaro, ha dato il nulla osta per la variante al progetto iniziale. Lavori che erano cominciati diversi mesi fa (LEGGI ARTICOLO), il progetto prevede il sorgere del museo del rugby allo stadio Battaglini, sotto la tribuna Quaglio, e la palestra. Inizialmente era stata prevista con un’altezza normale, ma la rischiata della FemiCz Rovigo campione d’Italia è stata accolta. 

Variazione di progetto per portare a circa il doppio l’altezza della palestra, almeno al centro della struttura, per consentire l’allenamento delle touche al coperto e lontano da occhi indiscreti. Variante che è costata 65.209,70 euro oltre Iva al 10 per cento, somma già coperta dal finanziamento della Regione Veneto, visto che aveva destinato all’opera ben 500 mila euro. Soldi che erano stati risparmiati da Comune all’atto dell’aggiudicazione dei lavori. Proroga di 145 giorni concessa alla ditta che ha vinto l’appalto, ovvero la Tessaro Remo di Rubano (Padova).

25 maggio 2017
Studio legale Fois 468x60




Correlati: