Condividi la notizia

Manichini coperti da teli bianchi come fossero cadaveri

FLASH MOB ROVIGO Una installazione realizzata in piazza Garibaldi sensibilizza i rodigini al problema dei migranti. Dopo un’ora il finto “cimitero” è sparito

0
Succede a:

È ancora un mistero l’installazione comparsa nella mattinata di lunedì 19 giugno in piazza Garibaldi. Non si sa chi l’abbia realizzata e neppure gli organizzatori Caritas di “Rifugiamoci”, in corso in questi giorni, ne hanno una idea. Parliamo di una dozzina di manichini coperti da teli bianchi nell’intento di sembrare salme abbandonate sul listone di piazza Garibaldi tra le 8 e le 9 della mattina, poi scomparse. L’intento sembra essere quello di sensibilizzare i rodigini all’accoglienza dei migranti

Articolo di Lunedì 19 Giugno 2017

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it