ATLETICA LEGGERA (ROVIGO) Ancora belle prove dei ragazzi della Discobolo: Matteo Grigolato sul podio, ma anche Florindo e Neagu mettono a segno i propri primati personali

Un salto... nel futuro: giovani promesse crescono

Baccaglini VW locator

Sono sulla strada giusta, i ragazzi della Discobolo che, al meeting di Vedelago, hanno portato a casa risultati davvero importanti, che lasciano intravedere ottimi margini di crescita per il futuro



Rovigo - Ostacoli e non solo all’appuntamento di Vedelago per i cadetti della “Discobolo” accompagnati per l’occasione dal tecnico Enrico Cominato che ha anche fatto la gara dei 110hs con i colori dell’Assindustria Sport Padova.

Non solo ostacoli, come detto, ma anche salti e qualche gara di mezzofondo a caratterizzare un bel meeting che ha raccolto notevole successo organizzativo e di spessore tecnico.

Nonostante la lunghezza di questa prima parte della stagione si sia rivelata abbastanza pesante da sostenere, come impegno, i ragazzi rodigini si sono come al solito, distinti per impegno e prestazioni tecniche.

Per quanto riguarda i risultati dei ragazzi della Discobolo, si parte con Matteo Grigolato che nel salto in lungo con un bel 5,76 ha migliorato il suo primato personale andando a podio in una gara in cui erano previsti 6 salti per i migliori classificati dopo la fase eliminatoria.

Sei salti anche per Nicola Florindo arrivato fino a 5,58, primato personale anche per lui. E ancora Andrei Neagu voglioso di una prova esaltante si è fermato a m.5,36, migliorando comunque il personale, anche se non di quanto.

Nella gara dei 100 hs ancora un primato personale per Nicola Florindo che con 15”43 ha demolito il proprio primato personale sfruttando soprattutto le proprie doti di elasticità muscolare più che la tecnica, per certi versi ancora migliorabile, il che è un ottimo auspicio per il futuro.

Pochi giorni per rifiatare, poi i tre eccellenti atleti della Discobolo saranno impegnati nel “Meeting dei Campioni” domenica 16 a Padova, dove faranno da corollario, negli 80 metri piani, alle successive gare del meeting internazionale che l’Assindustria Sport Padova organizza ogni anno con la diretta televisiva.

Ma sabato 15 a Conegliano un’altra valente atleta della “Discobolo”, Tarè Bergamo, gareggerà in un triathlon organizzato dal Coni regionale che fungerà da selezione per una fase Nazionale in programma a Settembre a Senigallia. 

12 luglio 2017
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

Confartigianato evento 21 novembre 2018

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento