MALTEMPO ROVIGO Abbattuta anche la gru dei Cantieri, alcune aziende agricole sono state azzerate, o quasi. Si spera nello stato di crisi

E adesso scatta la conta dei danni. 200 interventi in attesa

Tra ville e giardini 2018
E ora viene il momento di quantificare i danni subiti dai privati, nell'ondata di maltempo che ha annichilito il Basso Polesine nel pomeriggio di giovedì 10 agosto (LEGGI ARTICOLO). La speranza di tanti, ora, sta nello stato di crisi, firmato dal presidente della Regione nel medesimo pomeriggio (LEGGI ARTICOLO). Aumentano, intanto, gli interventi richiesti ai vigili del fuoco: sono oltre 200

Rovigo - Il Polesine e la sua gente supereranno anche questo, come è nella loro natura. Ma la botta è stata pesante. Soprattutto per i privati, alcuni dei quali hanno perso tutto, o quasi. Si parla di aziende agricole che hanno subito danni devastanti, causa la tempesta di vento che ha flagellato il Basso Polesine nel pomeriggio di giovedì 10 agosto. Ci sono stati danni clamorosi, come l'abbattimento della gru dei Cantieri navali, e altri meno magniloquenti, ma forse anche più pesanti, come per esempio quelli alle colture e alle aziende.

Intanto, però, il quadro peggiora ancora. Se verso le 19 erano una novantina gli interventi richiesti ai vigili del fuoco e ancora in coda, ossia ancora da eseguire, alle 23 erano 200. Se, quindi, si prospettava una notte di lavoro per i vigili del fuoco, ora una prospettiva realitistica appare di almeno altre 24 ore di lavoro ininterrotto. Un impegno straordinario al quale il personale di Rovigo, con in supporto i colleghi di Vicenza e Padova, faranno fronte con la consueta professionalità, senza lesinare né sudore né rischi personali.
10 agosto 2017
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

  • Grave perdita per la comunità arquatese 

    LUTTO ARQUA’ POLESINE (ROVIGO) Si è spento Ruggero Sichirollo, ex consigliere, attore e imprenditore del paese. Venerdì 20 alle ore 11 i funerali

  • Un dono importante per una disciplina in crescita

    SPORT VILLADOSE (ROVIGO) Inaugurata nel Palasport di Villadose (Ro), la nuova parete per arrampicata, l’unica presente nella provincia  

  • “Troppi incidenti sul viale pericoloso”

    FRAZIONI ROVIGO Il consigliere comunale Mattia Moretto chiede che si intervenga al più presto in via Ippolito Nievo per migliorare la sicurezza stradale al fine di preservare l’incolumità dei cittadini e il decoro del territorio

  • Le fiamme divorano azienda agricola alle porte della città

    INCENDIO ROVIGO Intervento in forze dei Vigili del fuoco per domare il rogo ad una rimessa e deposito di legna di un agricoltore tra via Concilio Vaticano II e via Urandi

  • Il prefetto Enrico Caterino saluta il Polesine

    ROVIGO E’ stato per due anni il faro delle istituzioni in provincia, uomo di grande mediazione Enrico Caterino ha lasciato un segno. Una fermezza garbata d’altri tempi, numerosi gli attestati di stima di tutte le Forze dell’Ordine

  • Cerimonia in comando e giuramento 

    GUARDIA DI FINANZA ROVIGO Alessandro Tomasi e Salvatore Tuttolomondo in servizio a Loreo promossi vicebrigadieri

  • Era pronto a scappare, lo catturano prima

    POLIZIA ROVIGO La squadra mobile ha arrestato  a Porto Viro sabato 14 luglio Dashnor Ilnica, faceva parte di una banda di italiani, albanesi e romeni, l’ordinanza è partita da Lucca, ora è nel carcere cittadino