MUSICA ROVIGO C’è tempo fino al 25 settembre per iscriversi al premio Adriatic Lng dà il La ai giovani musicisti veneti 2017, seconda edizione di un premio dedicato agli allievi dei 7 conservatori della regione

Il concorso per tutti gli studenti dei Conservatori veneti

Tra ville e giardini 2018

I giovani studenti talentuosi iscritti ai conservatori della regione, avranno tempo fino al 25 settembre per presentare la domanda di partecipazione al premio “Adriatic Lng dà il La ai giovani musicisti veneti 2017”. Tre sono le categorie del concorso: dal duo al sestetto senza pianoforte, duo strumento a fiato e pianoforte oppure trio con pianoforte e almeno uno strumento a fiato ed infine compositore più esecutore


 
Rovigo – Posposta al 25 settembre la data di scadenza per presentare la domanda di iscrizione al premio “Adriatic Lng dà il La ai Giovani Musicisti Veneti” 2017. Giunto alla sua seconda edizione, il concorso è indetto dal conservatorio statale di musica Francesco Venezze di Rovigo insieme ad Adriatic Lng, la società che gestisce il terminale di rigassificazione al largo della costa veneta, e con il patrocinio del Comune di Rovigo. 

Obiettivo del Premio è individuare e premiare le giovani promesse in due settori di notevole interesse: quello cameristico, sia nel settore degli ensemble non omogenei senza pianoforte sia nella formazione di duo o trio con pianoforte e almeno uno strumento a fiato, e quello compositivo con “obbligo” di esecuzione del brano proposto. Un “doppio” premio in grado di creare un intenso momento di ricerca storica da un lato e di apertura a nuovi orizzonti dall’altro.

Tre sono le categorie concorsuali individuate. Categoria A, formazioni eterogenee dal duo al sestetto senza pianoforte. Una opportunità per chi volesse cimentarsi nella esecuzione e rielaborazione di opere di ambito barocco e settecentesco, ma che consente anche di spaziare nei repertori del ventesimo secolo. Categoria B, duo strumento a fiato e pianoforte oppure trio con pianoforte e almeno uno strumento a fiato che privilegerà il repertorio cameristico del grande Novecento storico. La categoria ha lo scopo di coinvolgere l’unico settore nell’ambito degli strumenti a fiato non incluso nella scorsa edizione. Categoria C, compositore più esecutore: una sfida per i giovani musicisti che potranno mettere alla prova la propria creatività e capacità in una chiave eclettica dove lo studente strumentista può proporsi come compositore e lo studente compositore può partecipare come esecutore.

La partecipazione al Premio è aperta a tutti gli studenti dei sette Conservatori del Veneto attraverso una procedura di individuazione dei migliori gruppi strumentali, compositori e strumentisti che parteciperanno alla fase finale che si terrà a Rovigo nel mese di ottobre 2017. Requisito fondamentale sarà la regolare iscrizione al conservatorio, indipendentemente dallo strumento di riferimento. Nel caso di difficoltà nel costruire un ensemble formato da studenti dello stesso Istituto, è data inoltre la possibilità di creare un gruppo costituito da elementi provenienti da diversi Conservatori del Veneto, previa autorizzazione del Conservatorio di appartenenza: una possibilità che punta a favorire la creazione di una rete di relazioni e la condivisione di saperi.

Gli studenti dei conservatori di Adria, Castelfranco Veneto, Padova, Rovigo, Venezia, Verona e Vicenza hanno quindi tempo fino al 25 settembre per candidarsi inviando la propria scheda di iscrizione alla segreteria del conservatorio rodigino e presentare i loro repertori musicali che saranno eseguiti durante le prove d’esame pubbliche di ottobre e poi nel corso del concerto dei finalisti che si terrà a novembre, in una prestigiosa sede del Veneto. Nato proprio per offrire opportunità e incoraggiare gli studenti dei Conservatori nella loro futura carriera, anche questa seconda edizione del Premio “Adriatic LNG dà il La ai giovani musicisti veneti” sarà un sicuro richiamo per decine di giovani promesse in campo musicale non solo regionale ma anche nazionale, come testimoniano i riconoscimenti che molti studenti premiati lo scorso anno a Venezia hanno poi ottenuto su più larga base.

 

 

7 settembre 2017
Studio legale Fois 468x60




Correlati: