Condividi la notizia

Chilometri zero 365 giorni all'anno

COLDIRETTI ROVIGO Inaugurato lo spazio coperto in Tassina per "Campagna Amica". Una iniziativa voluta da Coldiretti

0
Uno spazio a chilometri zero, fisso

Rovigo - "Fare la spesa dal contadino piace e da oggi si potrà fare due volte alla settimana, anche al coperto", lo comunica, con grande soddisfazione, Coldiretti Rovigo, che ha realizzato uno spazio a chilometri zero e a misura di consumatore in Tassina, nelle strutture della Polisportiva.

È stato, infatti, inaugurato nella mattinata di sabato 16 settembre, il primo mercato coperto dei produttori agricoli di Campagna Amica Rovigo, in Via Vittorio Veneto 87/A presso la Polisportiva Tassina. Alla presenza delle autorità locali, del sindaco Massimo Bergamin e del Vescovo monsignor Pierantonio Pavanello, intervenuto per la benedizione del mercato, è stato tagliato il nastro del nuovo punto d’incontro tra produttori agricoli e consumatori. Soddisfatto il direttore di Coldiretti Rovigo Silvio Parizzi: “I mercati di Campagna Amica rappresentano un luogo d’incontro tra consumatore e produttore – sottolinea – il loro successo è frutto della serietà e della costanza che i nostri agricoltori hanno dimostrato, guadagnando la fiducia dei loro clienti”.

Clienti che sono accorsi numerosi per accogliere la nuova iniziativa, spinta dalla richiesta di intensificare la presenza settimanale dei prodotti agricoli della rete di Campagna Amica e dalla volontà di innovare una proposta che si è dimostrata vincente. Un salto di qualità chiesto dai sempre più numerosi clienti che vanno alla ricerca di prodotti agricoli di stagione, selezionati con cura, sempre freschi, controllati e garantiti. “Il mercato coperto – ha spiegato Parizzi – va a completare l’offerta settimanale di prodotti agricoli locali attualmente disponibili ogni lunedì pomeriggio in via Benvenuto Tisi da Garofolo ed ogni seconda domenica del mese in piazza Vittorio Emanuele a Rovigo, a cui si aggiungono, infatti, due nuovi appuntamenti: il venerdì pomeriggio ed il sabato mattina”.

"Il valore aggiunto della proposta - prosegue la nota - oltre alla qualità dei prodotti ed alla garanzia dell'origine, è il rapporto diretto che si instaura tra produttore e consumatore, che trasforma l’attività della spesa settimanale di frutta, verdura e carne, tra la lista di cose da comprare ed il budget a disposizione, anche in un momento di svago, con consigli per il consumo dei prodotti, attività ricreative e nuovi stimoli".

 intervenuto anche il presidente provinciale di Coldiretti, Mauro Giuriolo: “Quando si va a fare la spesa al supermercato – ha sottolineato – ci si trova di fronte a numerose referenze apparentemente simili rispetto alle quali scegliere è difficile, a maggior ragione perché spesso non si conoscono informazioni sufficienti. Nei mercati dei produttori agricoli, non ci sono intermediari tra il prodotto ed il suo creatore ed i consigli su modalità di consumo, ricette e conservazione sono alla base dell’acquisto di prodotti dall’origine garantita”.

Frutta, verdura fresca e trasformata anche biologica, formaggi, vino, miele, farine e marmellate, salumi e carne fresca, carne avicola, uova, pane, fiori, piante, riso e birra di riso e tante altre prelibatezze che i presenti hanno potuto degustare ed acquistare, rigorosamente, al coperto. “Nei mercati di Campagna Amica – conclude Giuriolo – si incontrano la storia, la cultura e l'identità dei prodotti e del territorio, grazie a coltivatori ed allevatori, veri e propri custodi del saper fare rurale, trasmesso al consumatore senza intermediazioni”.
Articolo di Sabato 16 Settembre 2017

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it