PATTINAGGIO ROVIGO Ottimi risultati alla maratona di Lione e alla tappa di Marghera del Grand Prix giovani per lo Skating

Ancora soddisfazioni per il sodalizio gialloblu 

Musikè Fondazione Cariparo 730x90 istituzionale - post evento

Desiana Caniatti ha partecipato alla tradizionale 42 km ottenendo il primato di categoria in un percorso cittadino a Lione, Paolo Campi è giunto sesto. Nona posizione al gran prix giovani nella tappa di Marghera per lo Skating club Rovigo


Rovigo - Settembre ancora ricco di soddisfazioni per lo Skating Club Rovigo, all’indomani del trionfo di Desiana Caniatti agli europei master nella maratona con il titolo conquistato dall’atleta ferrarese da ormai un anno in forza alla squadra di pattinaggio corsa e freestyle verdeblu. Ancora la coppia master Caniatti/Campi di scena questa volta a Lione. Desiana Caniatti ha partecipato alla tradizionale 42 km ottenendo il primato di categoria in un percorso cittadino abbastanza scivoloso a causa delle condizioni climatiche, bagnato da un’incessante pioggia, mentre Paolo Campi è giunto sesto. Lo stesso alfiere rodigino ha poi partecipato alla mezza distanza corsa con pattini tradizionali giungendo sul primo gradino del podio.

Quanto al grand prix giovani, dopo l’annullamento della tappa patavina di domenica 10 ed il rinvio al giorno successivo sempre a causa del maltempo a domenica 17 del trofeo “Città di Venezia”, la formazione accompagnata dal responsabile tecnico Roberta Ponzetti e dal Direttore sportivo Michele Santato, ha centrato la nona posizione nella tappa disputatasi a Marghera. Sono scesi in pista Matilde Crivellari (Giovanissimi 2) che ha conquistato un ottimo argento nei 600 metri in linea, oltre ad Elena Ponzetto giunta undicesima. Salendo di categoria, negli esordienti due, undicesimo posto per Emma Trovò nei 1000 metri in linea. Continua il trend ottimale Filippo Santato che nella categoria Ragazzi centra un doppio podio: oro in gara corta (300 metri in linea), argento in gara lunga (5000 metri ad eliminazione). 

Infine, negli Allievi, quinta posizione per Leonardo Fantato nei 500 metri in linea, lambito il podio nella 5000 ad eliminazione giungendo quarto, con un terzo posto in classifica combinata (sommatoria delle due gare in base ai piazzamenti di tutti i partecipanti).

Quanto alle attività domestiche e alle scuole di pattinaggio è sempre possibile iscriversi ai vari corsi  attivi sia a Le Rose – Centro Sportivo Polivalente Adriatic Lng che fuori dalle mura domestiche, a Villadose e Crespino. Ogni lunedì e giovedì a Rovigo dalle 16.30 alle 18.30 corsi di avviamento e perfezionamento per tutte le età tenuti da istruttori federali; a seguire ogni lunedì e giovedì dalle 18.30 alle 20 ed il mercoledì dalle 18 alle 19.30 riprenderà anche il corso freestyle, appetibile per ogni età; al via anche il corso del sabato dalle 17 alle 18 e l’attività serale ogni martedì e venerdì dalle 20 alle 21.30.

Quanto all’attività fuori dall’impianto sportivo d’eccellenza, a Villadose ogni martedì e venerdì dalle 17.30 alle 18.30 con appuntamento per tutta settembre alla piattaforma CRG per poi trasferirsi ad ottobre nel nuovo Palasport. Infine a Crespino ogni lunedì e mercoledì dalle 16.30 alle 17.30 in Piazza Fetonte e da ottobre nella Palestra Comunale.

 

 

23 settembre 2017
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

Gavello convegno

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento