SPETTACOLO A POLESELLA (ROVIGO) I writers al lavoro sul muro dell’argine, il sogno è realizzare un percorso di murales che dall’approdo conduca sino alla frazione di Santa Maura

Prende corpo la passeggiata degli artisti

Gavello convegno

Il primo tassello era stato posto a inizio ottobre, quando era stato realizzato un murales che rappresentava due degli “abitanti” più noti del fiume Po: un siluro e una carpa (LEGGI ARTICOLO). Ora, nell’ambito del primo festival del turismo responsabile (LEGGI ARTICOLO), una nuova realizzazione sulla via della creazione di un percorso di urban art



Polesella (Ro) - L’idea è chiara: realizzare un percorso di urban art, con murales e graffiti, dipinto su tutto il muricciolo dell'argine, partendo dall'approdo del porticciolo per arrivare alla piccola frazione di Santa Maura. Un sogno che si sta progressivamente realizzando, dal momento che, dopo che a inizio ottobre era stata realizzata la prima opera d’arte, sabato 14 ottobre i writers sono arrivati in massa, per creare nuovi murales.

Il tutto nell’ambito di Itaca, il festival del turismo responsabile che ha fatto tappa, nell’ambito della sua prima edizione, a Polesella.

15 ottobre 2017
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

Musikè Fondazione Cariparo 730x90 istituzionale - post evento

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento