Condividi la notizia

Credeva di essere Dio e di eliminare il diavolo. Ha ucciso la madre

OMICIDIO ROVIGO Le sconcertanti dichiarazioni al pm del 22enne romeno che avrebbe ucciso a coltellate la madre. L'avvocato: "E' molto malato, non è imputabile"

0
Succede a:

La difesa punta dritta alla incapacità di intendere e di volere, per Bogdan Stefan Halapciug, 22 anni, il giovane romeno che, nelle prime ore di lunedì 6 novembre, avrebbe ucciso a coltellate, la madre Tatiana Lenuta, nell'abitazione dove vive anche il padre Eduard (LEGGI ARTICOLO). Una scelta processuale che sarebbe stata presa in funzione sia di precedenti problemi che il giovane avrebbe avuto, sia delle dichiarazioni che avrebbe reso in sede di convalida dell'arresto

Articolo di Lunedì 6 Novembre 2017

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it