TERMINAL GASIERO PORTO VIRO (ROVIGO) Adriatic Lng partecipa al servizio di Peak Shaving: avviata la gara per l’individuazione dei soggetti disponibili a fornire Gnl

Deposito strategico per affrontare l’inverno 

AllenaMente 730x90

Il ministero dello Sviluppo economico ha scelto anche quest’anno di avvalersi del rigassificatore Adriatic Lng per il servizio di Peak shaving 



Rovigo - È stata pubblicata sul sito di Adriatic Lng la procedura per fornire il servizio di Peak Shaving per il prossimo inverno per un quantitativo di Gnl (Gas naturale Liquefatto) compreso tra un minimo di 60mila metri cubi e un massimo di 70mila metri cubi. 

La gara si chiuderà il 20 novembre e la discarica di Gnl presso il terminale dovrà effettuarsi nella prima metà di dicembre. Il ministero dello Sviluppo economico ha scelto anche quest’anno di avvalersi del rigassificatore Adriatic Lng, situato al largo delle coste venete, per il servizio di Peak shaving come misura del "Piano di emergenza” per fronteggiare nel periodo invernale dell'anno termico 2017-2018 eventuali particolari situazioni sfavorevoli e garantire la sicurezza degli approvvigionamenti del sistema del gas nazionale.

Il servizio di Peak shaving è finalizzato a rendere disponibile a Snam rete gas, nel primo trimestre del 2018, il gas precedentemente scaricato e stoccato nei serbatoi del terminale sotto forma di Gnl per rispondere a eventuali richieste di punta del sistema.

Il rigassificatore di Adriatic Lng conferma ancora una volta la sua strategicità nel rispondere ai fabbisogni di gas del Paese.

8 novembre 2017
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

Gavello convegno

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento