SERVIZI CASTELMASSA (ROVIGO) E’ attiva la funzione per smartphone e tablet “Ufficio postale” che permette l’entrata in ufficio postale senza far coda con il nuovo sistema di prenotazione del turno 

Code sempre meno fastidiose grazie alle app

Tra ville e giardini 2018

Non solo servirà per la prenotazione del turno, ma anche per ritirare le raccomandate e pacchi: la nuova applicazione di Poste italiane “Ufficio postale” giunge nel comune altopolesano di Castelmassa 



Castelmassa (Ro) - L’app “Ufficio postale”, l’applicazione che permette di utilizzare molti dei servizi di Poste Italiane tramite smartphone e tablet, è attiva anche nell’ufficio postale di Castelmassa per prenotare il proprio turno, sia per il giorno corrente che per quello successivo, per tutti i tipi di servizi compreso il ritiro di posta raccomandata e pacchi. 

La funzionalità di ritiro di raccomandate e pacchi in giacenza è semplicissima: basta inquadrare con la fotocamera il codice a barre contenuto nell’avviso di giacenza, o digitare manualmente il codice, e l’App indicherà lo stato della spedizione. In particolare sarà possibile conoscere la data a partire dalla quale la raccomandata o il pacco potranno essere ritirati, l’ufficio postale dove si trovano in giacenza e, soprattutto, prenotare direttamente il ticket che dà accesso al proprio turno allo sportello. 

L’app Ufficio postale amplia e semplifica i canali di accesso ai servizi di Poste Italiane, permettendo di pagare bollettini, inviare posta raccomandata, prioritaria e telegrammi, monitorare una spedizione tracciata, localizzare su mappa Uffici postali, cassette di impostazione e Atm Postamat.

L’ufficio postale mette anche a disposizione il collegamento gratuito alla rete internet tramite Wi-Fi. Per accedere alla rete è sufficiente registrarsi comunicando il proprio numero di telefono nella pagina a cui si accede automaticamente al tentativo di connessione alla rete PosteWiFi; verrà inviato un messaggio con le credenziali di accesso. Attraverso smartphone, tablet o pc sarà possibile navigare in internet in attesa di essere chiamati allo sportello.

27 novembre 2017
Studio legale Fois 468x60




Correlati: