AMBIENTE POLESINE ROVIGO La consigliere regionale del M5s Patrizia Bartelle interviene sulla questione del materiale depositatosi sotto al ponte del Po a Corbola

L’isolotto doveva già essere rimosso, “che fine hanno fatto i soldi?”

Tra ville e giardini 2018

Lavori assegnati ma mai eseguiti, dove sono finite le risorse? Questa la domanda che si pone Patrizia Bartelle, consigliere regionale del M5s, a seguito della interrogazione formulata da Layla Marangoni sul rischio di sicurezza idraulica provocato dall’isolotto naturale che si è formato sotto il ponte del Po a Corbola



Corbola (Ro) - Ritorna alla ribalta della cronaca la questione del rischio di sicurezza idraulica provocato dall’isolotto naturale che si è formato sotto il ponte del Po a Corbola (LEGGI ARTICOLO).

“Stiamo parlando di una massa di materiale litoide di dimensioni considerevoli formatasi nell’alveo del fiume Po, la cui rimozione era stata assegnata alla ditta Cipo (consorzio imprese Po) nel settembre del 2015 per evitare delle possibili esondazioni di acqua in caso di piena del fiume” esordisce la consigliere regionale polesana del M5s Patrizia Bartelle ritornando sul tema dopo l’interrogazione presentata dalla consigliere di Taglio di Po Layla Marangoni e tenendo presente le preoccupazioni espresse a suo tempo dal sindaco di Adria Massimo Barbujani.

“I lavori di rimozione dell’isolotto sembra non siano mai stati effettuati e il rischio di sicurezza idraulica rimane. - aggiunge - Una situazione per la quale non ho mai ricevuto risposta dalla giunta Zaia in seguito alla mia interrogazione depositata il 19 ottobre del 2016”.

La presenza sempre più in aumento del materiale sull’alveo del fiume secondo Bartelle rappresenta un costante ostacolo al normale deflusso delle acque del Po oltre che un potenziale pericolo di verificazione di fenomeni alluvionali soprattutto in vista della stagione fredda durante la quale le piogge sono più frequenti ed intense e l'afflusso di acque fluviali è maggiore. “A questo punto la domanda sorge spontanea - conclude la Bartelle - ma se non sono stati fatti i lavori, che fine hanno fatto i soldi destinati per la sicurezza del nostro territorio?”.

28 novembre 2017
Studio legale Fois 468x60




Correlati:

  • Gli ultimi finanziamenti e messa a disposizione delle risorse prima delle dimissioni del Cda 

    SERVIZI CORBOLA E PROVINCIA ROVIGO Il tavolo concertativo fondi Alng ha espresso parere favorevole ai progetti deliberati dal Consvipo per il comune di Corbola e la lagune del Delta del Po. Anticipate le risorse per il pagamento dei soggetti beneficiari d

  • Un’estate per conoscere la propria terra

    ATTIVITÀ TAGLIO DI PO (ROVIGO) 60 bambini stanno partecipando con entusiasmo all’animazione estiva gestita dalla cooperativa Gradiente sul tema delle letture animate, balli, laboratori creativi con materiali di riciclo

  • Il ballo tricolore di Aurora Mosca e Mattia Donà

    DANZA TAGLIO DI PO (ROVIGO) I due ballerini trionfano ai campionati italiani di Rimini. Sul podio anche Martina Capatti e Dario Abelli della scuola Mara-Demis Dance 

  • Scempio al parco della legalità

    DEGRADO TAGLIO DI PO (ROVIGO) Vandali tagliano la copertura del tavolo con le panchine. L’amministrazione invita chi ha visto qualcosa a riferire 

  • I cittadini chiedono l’operazione trasparenza 

    AMBIENTE CORBOLA (ROVIGO) Dario Bertaglia, portavoce del comitato spontaneo dei cittadini corbolesi, chiede all’amministrazione di avere le osservazioni in merito al progetto dell’allevamento avicolo. Il 27 luglio l’incontro con il dottor Vincenzo Pietran

  • Carabiniere salva in extremis un 45enne

    CORBOLA (ROVIGO) L'uomo di Adria minacciava di gettarsi dal ponte sul fiume “Po di Venezia”. Solo l'intervento dei militari che riescono ad afferrarlo in tempo scongiura la tragedia

  • “Si faccia una mappatura degli allevamenti che fanno puzza”

    AMBIENTE CORBOLA (ROVIGO) Patrizia Bartelle, consigliere regionale del Movimento 5 stelle, ha depositato una proposta di legge sulle emissioni odorigene ed una mozione per sospendere l’approvazione di progetti di nuovi allevamenti