AMBIENTE ED ECONOMIA PORTO TOLLE (ROVIGO) All'ordine del giorno del consiglio comunale di martedì 5 dicembre

Il "caso polli" approda in consiglio

Tra ville e giardini 2018

L'interrogazione era stata posta nei giorni scorsi (LEGGI ARTICOLO). Al centro di tutto, la proposta di impianto di tre allevamenti avicoli nella frazione di Polesine Camerini, per un numero complessivo di capi pari a oltre 2 milioni (LEGGI ARTICOLO). Sulla stessa questione, era intervenuto di recente anche il Consorzio cooperative pescatori del Polesine (LEGGI ARTICOLO)



Porto Tolle (Ro) -  "Si stanno proponendo dei mega allevamenti avicoli, che la popolazione giustamente rifiuta e per il sindaco sarebbe un opportunità". Cominciava così la nota del gruppo consiliare di minoranza Pizzoli sindaco, forza di opposizione in consiglio comunale con Roberto Pizzoli, Raffaele Crepaldi, Silvana Mantovani.

"Le strategie di crescita del comparto primario sono sconosciute - proseguiva la nota - per non parlare del turismo, mentre il paese giorno dopo giorno cala di abitanti vistosamente, con famiglie e giovani che preferiscono spostarsi in altri paesi".

"A nostro avviso è il consiglio comunale a doversi confrontare con il supporto dei suoi  concittadini e dei portatori di interesse, il sindaco ha il dovere di dare  delle risposte chiare ed inequivocabili, il futuro di Porto Tolle e dei portotollesi deve essere deciso da tutti e non da pochi chiusi in una stanza del municipio!".

La questione, ora, sarà affrontata nel corso del consiglio comunale di martedì 5 dicembre.

1 dicembre 2017
Studio legale Fois 468x60




Correlati: